Forum dei "Monti Ernici"

 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 
www.montiernici.it



domanda sul capriolo

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Forum
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
arrampicatoreasociale
Grande amico della montagna
Grande amico della montagna


Registrato: 21/10/10 07:02
Messaggi: 84
Residenza: (fr)

MessaggioInviato: Mar Mag 21, 2013 8:45 am    Oggetto: domanda sul capriolo Condividi su Facebook Rispondi citando

stavo leggendo il documento Piano d'azione nazionale per il Capriolo italico http://www.minambiente.it/export/sites/default/archivio/biblioteca/protezione_natura/qcn_capriolo_italico.pdf
disponibile sul sito del ministero ambiente
e mi è venuta in mente qualche domanda.
i caprioli presenti su monti ernici da dove arrivano?
sono arrivati dalla reintroduzione degli anni 80 nel parco nazionale d'abruzzo di capreolus capreolus?
oppure c'entra qualcosa il progetto di cui si parla a questo link
http://www.montiernici.it/ROTONARIA/Rotonaria9.HTM
Citazione:
Si tratta dell' "area faunistica del capriolo", progetto che a cavallo tra gli anni 99/2000 portò la XII Comunità Montana "M. Ernici" a recintare una vasta zona del bosco nel tentativo di reintroduzione del capriolo.

_________________
http://www.valledelsacco.eu -
http://montilepini.forumfree.it/ -
Top
Profilo Invia messaggio privato  
Francesco
Site Admin
Site Admin


Registrato: 27/03/06 18:51
Messaggi: 5810
Residenza: Alatri

MessaggioInviato: Mer Mag 22, 2013 5:46 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

Ciao Rocco

Certamente per la (confortante) presenza di caprioli sui nostri bei monti Ernici hanno concorso entrambi i fattori;
La naturale espansione della popolazione di caprioli dal Parco d'Abruzzo deve necessariamente averli portati anche dalle nostre parti, circostanza che, unita alla fuga degli esemplari originariamente immessi in quella che fù l'area faunistica immersa nella Macchia di Vico presso Collepardo, ha permesso una discreta presenza di questo ungulato sui Monti Ernici... (Purtroppo ultimamente ho pochissimo tempo a disposizione altrimenti avrei volentieri approfondito il tema su quest'ultimo punto...)

Certo che la totale mancanza di tutela del nostro tanto caro territorio montano non ne agevola, per usare un eufemismo, la ricolonizzazione di questa come di tutte le altre specie di fauna selvatica..... Confused Confused Confused

Sarà per questo che sui Monti Ernici i caprioli sono ben più più elusivi che altrove? (e se lo chiede uno che ritiene i caprioli tra gli animali più elusivi in assoluto!)

Saluti,
Francesco

_________________
"Quando un ago di pino cade nella foresta, l'aquila lo vede, il cervo lo sente e l'orso lo annusa"
Antico detto Pellerossa
Top
Profilo Invia messaggio privato  
arrampicatoreasociale
Grande amico della montagna
Grande amico della montagna


Registrato: 21/10/10 07:02
Messaggi: 84
Residenza: (fr)

MessaggioInviato: Dom Mag 26, 2013 8:00 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

Ok, quindi era stata fatta un'area faunistica e i caprioli sono scappati. Di che anno parliamo? Quanti animali c'erano? Erano capreolus capreolus e non capreolus italicus giusto?
_________________
http://www.valledelsacco.eu -
http://montilepini.forumfree.it/ -
Top
Profilo Invia messaggio privato  
Francesco
Site Admin
Site Admin


Registrato: 27/03/06 18:51
Messaggi: 5810
Residenza: Alatri

MessaggioInviato: Lun Mag 27, 2013 6:47 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

Ciao Rocco,

dopo tanto peregrinare sono riuscto a trovare un contatto telefonico per domattina ...
Spero quindi di poter rispondere alle tue domande...

Saluti,
Francesco

_________________
"Quando un ago di pino cade nella foresta, l'aquila lo vede, il cervo lo sente e l'orso lo annusa"
Antico detto Pellerossa
Top
Profilo Invia messaggio privato  
Francesco
Site Admin
Site Admin


Registrato: 27/03/06 18:51
Messaggi: 5810
Residenza: Alatri

MessaggioInviato: Mar Mag 28, 2013 6:38 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

Mah....

..strano questo paese... dove se si cercano informazioni si può solo sperare che chi è deputato a fornirtele ... le ricordi!!!! altro che ufficialità dei dati.... e se è passato troppo tempo? nulla, impossibile riceverle...

Impressionante il numero di telefonate che ho dovuto fare per.... già, per?
Provincia, comunità montana, comuni... telefonate e telefonate dove, puntualmente, l'interlocutore, dopo averti domandato chi sei, che fai e perchè fai queste domande ti passa la "persona giusta"...
"Uhmmm... si, ricordo qualcosa, forse 10 anni fà, no, forse quindici... 2 o 3 caprioli no 4 o 5... uccisi, morti per altra causa...." e così via, insomma, una serie di risposte vaghe dettate da sbiaditi ricordi e niente più...

Non è ben chiaro, quindi, quando fu istituita l'area faunistica del capriolo presso la Macchia di Vico in territorio di Vico Nel Lazio.
Probabilmente una quindicina di anni fa su iniziativa della dodicesima comunità montana "Monti Ernici" e da quell'Ente gestita appena per pochi mesi, il tempo di permanenza dei caprioli...
Già, ma quanti erano i caprioli? (mi viene da ridera a pensare che Rocco voleva addirittura sapere di che sottospecie si trattava!)
Sembra ne vennero liberati 5, 3 femmine e due maschi prelevati dal senese...
Le "fonti" sono invece concordi nello stimare la loro permanenza: due o tre mesi !
Chi dice morti perchè uccisi da cacciatori di Alatri Shocked e chi per morte "naturale" Confused ....
Insomma, come anticipato in apertura, decine di telefonate per... niente!
Fatto sta che l'area venne abbandonata a se stessa e fatta oggetto di continui danneggiamenti. E mi fermo qui su questo punto per non degenerare fuori tema.....

Escluso quindi il contributo dei caprioli della Macchia di Vico alla diffusione di quest ungulato sui Monti Ernici... ecco la novità:
Gaetano (Nanni) De Persiis e Walter Culicelli concordano nell'affermare che tra il 1982 ed il 1984, a febbraio o marzo, (c'era la neve a terra!) vennero brutalmente liberati presso la Certosa di Trisulti una ventina di caprioli dall'Ente Provincia di Frosinone....
Avanzavano soldi Shocked Shocked Shocked e le povere bestiole, reintrodotte ovviamente a scopo venatorio, furono liberate così, brutalmente appunto, senza un periodo di ambientazione ed in una stagione, l'inverno, non propriamente favorevole (per usare un eufemismo)...

Ah, ovviamente di tale episodio nessuno "ricorda" nulla...

Questo è quanto.... Confused

Sconfortati saluti....
Francesco

_________________
"Quando un ago di pino cade nella foresta, l'aquila lo vede, il cervo lo sente e l'orso lo annusa"
Antico detto Pellerossa
Top
Profilo Invia messaggio privato  
Lucio90
Aquila Reale
Aquila Reale


Registrato: 17/01/12 16:56
Messaggi: 1784
Residenza: Tecchiena di Alatri (258 m s.l.m.)

MessaggioInviato: Mar Mag 28, 2013 7:43 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

L'area faunistica del capriolo.... ricordo che quando ero bambino quella recinzione mi incuriosiva molto e non riuscivo a capire perché era stata chiusa quell'area all'interno del bosco. Non ne so molto ma una cosa posso confermarvela... che nel 1999 la struttura esisteva già.


Un saluto a tutto il forum Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato  
fede ale
Guru dei Monti Ernici
Guru dei Monti Ernici


Registrato: 29/11/12 22:28
Messaggi: 242
Residenza: collepardo

MessaggioInviato: Gio Mag 30, 2013 12:59 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

adesso proprio nella stessa area faunistica si stanno svolgendo dei lavori, c'è chi dice che ci faranno una fattoria didattica e chi altre cose, cmq per la strada c'è il cartello indicativo con una fraccia con scritto "OASI" FORSE FARANNO DI NUOVO L'OASI DEL CAPRIOLO ???? mha Rolling Eyes
_________________
LA MONTAGNA MI CHIAMA
COME UNA MADRE
CHIAMA IL SUO FIGLIO LONTANO.
E' IL RICHIAMO,
IL RICHIAMO SELVAGGIO AL QUALE NON POSSO RESISTERE................ray hunt
Top
Profilo Invia messaggio privato  
Francesco
Site Admin
Site Admin


Registrato: 27/03/06 18:51
Messaggi: 5810
Residenza: Alatri

MessaggioInviato: Gio Mag 30, 2013 5:54 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

Si Federica , Nanni mi aveva accennato qualcosa...
Staremo a vedere...

Saluti,
Francesco

_________________
"Quando un ago di pino cade nella foresta, l'aquila lo vede, il cervo lo sente e l'orso lo annusa"
Antico detto Pellerossa
Top
Profilo Invia messaggio privato  
arrampicatoreasociale
Grande amico della montagna
Grande amico della montagna


Registrato: 21/10/10 07:02
Messaggi: 84
Residenza: (fr)

MessaggioInviato: Lun Giu 10, 2013 10:51 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

ho letto tutto ora, c'è sempre da rimanere sorpresi
_________________
http://www.valledelsacco.eu -
http://montilepini.forumfree.it/ -
Top
Profilo Invia messaggio privato  
arrampicatoreasociale
Grande amico della montagna
Grande amico della montagna


Registrato: 21/10/10 07:02
Messaggi: 84
Residenza: (fr)

MessaggioInviato: Lun Lug 16, 2018 10:58 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

scusate se riesumo questa vecchia discussione. l'animale che si vede in questo articolo è un capriolo? ANAGNI – CAPRIOLO INVESTITO E UCCISO SULLA VIA CASILINA
_________________
http://www.valledelsacco.eu -
http://montilepini.forumfree.it/ -
Top
Profilo Invia messaggio privato  
Francesco
Site Admin
Site Admin


Registrato: 27/03/06 18:51
Messaggi: 5810
Residenza: Alatri

MessaggioInviato: Mar Lug 17, 2018 7:33 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

Mah, Rocco...
Quella nella foto è chiaramente una... CAPRA! Shocked Shocked Shocked

Boh, non so che pensare...

Però potrebbe tornare! vuoi vedere che il sorprendentemente sovraffollamento di caprioli sui nostri monti, stimato, guarda caso, dai veri amanti della natura (leggasi cacciatori), sia dovuto a questa confusione capriolo/capra?!? Laughing Laughing Laughing

Sconcertati saluti...
Francesco

_________________
"Quando un ago di pino cade nella foresta, l'aquila lo vede, il cervo lo sente e l'orso lo annusa"
Antico detto Pellerossa
Top
Profilo Invia messaggio privato  
arrampicatoreasociale
Grande amico della montagna
Grande amico della montagna


Registrato: 21/10/10 07:02
Messaggi: 84
Residenza: (fr)

MessaggioInviato: Lun Ago 13, 2018 4:23 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

infatti mi pareva...
_________________
http://www.valledelsacco.eu -
http://montilepini.forumfree.it/ -
Top
Profilo Invia messaggio privato  
Francesco
Site Admin
Site Admin


Registrato: 27/03/06 18:51
Messaggi: 5810
Residenza: Alatri

MessaggioInviato: Mer Ago 15, 2018 7:13 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

Perchè, di quel, riporto testualmente, "... Le colline di Porciano, infatti, regalano sovente gruppi di caprioli al pascolo o saltellanti tra le rocce. ..." ne vogliamo parlare ?!? Shocked Shocked Shocked

Mah...

Perplessi saluti...
Francesco

_________________
"Quando un ago di pino cade nella foresta, l'aquila lo vede, il cervo lo sente e l'orso lo annusa"
Antico detto Pellerossa
Top
Profilo Invia messaggio privato  
arrampicatoreasociale
Grande amico della montagna
Grande amico della montagna


Registrato: 21/10/10 07:02
Messaggi: 84
Residenza: (fr)

MessaggioInviato: Sab Ago 18, 2018 8:38 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

altro articolo, altra perplessitaà: http://www.anagnia.com/italia/area-nord/2018/08/17/giovane-capriolo-investito-sulla-via-che-dal-lago-di-canterno-porta-a-fiuggi-gli-automobilisti-si-fermano-a-prestare-soccorso-sul-posto-asl-carabinieri-vigili-del-fuoco-e-l-accademia-kronos
questa volta mi sembra indubbiamente un capriolo, però poi si dice:
Citazione:
si sta decidendo se portarlo al centro recupero animali selvatici di Fogliano, vicino a Sabaudia, o all'Oasi degli Ernici di Vico nel Lazio dove nei giorni scorsi è stato trasportato anche un daino ferito recuperato tra le montagne di Guarcino.

è stato recuoerato un daino ferito a guarcino? da dove saltano fuori i daini adesso?

_________________
http://www.valledelsacco.eu -
http://montilepini.forumfree.it/ -
Top
Profilo Invia messaggio privato  
arrampicatoreasociale
Grande amico della montagna
Grande amico della montagna


Registrato: 21/10/10 07:02
Messaggi: 84
Residenza: (fr)

MessaggioInviato: Sab Ago 18, 2018 9:25 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

ps. off-topic, leggete il tono e guardate la foto di questo articolo sull'avvistamento dell'orso a filettino https://www.facebook.com/anagnia/photos/a.10151242373036143/10155445460726143/?type=3&theater
_________________
http://www.valledelsacco.eu -
http://montilepini.forumfree.it/ -
Top
Profilo Invia messaggio privato  
Francesco
Site Admin
Site Admin


Registrato: 27/03/06 18:51
Messaggi: 5810
Residenza: Alatri

MessaggioInviato: Dom Ago 19, 2018 3:28 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

arrampicatoreasociale ha scritto:
altro articolo, altra perplessitaà: http://www.anagnia.com/italia/area-nord/2018/08/17/giovane-capriolo-investito-sulla-via-che-dal-lago-di-canterno-porta-a-fiuggi-gli-automobilisti-si-fermano-a-prestare-soccorso-sul-posto-asl-carabinieri-vigili-del-fuoco-e-l-accademia-kronos
questa volta mi sembra indubbiamente un capriolo...
Ho seguito personalmente la vicenda, Rocco. Sono stato interpellato, infatti, perché non si riusciva a ricoverarlo in nessun luogo! Tralasciando sgradevoli particolari, sappi che sono intervenuti i guardiaparco del Parco Naturale Regionale Monti Ausoni e Lago di Fondi, partendo dalla sede del Parco (Fondi) già tempo dopo l'incidente... Del resto se la lungimiranza regionale ha delocalizzato in questo modo così assurdo, i pur volenterosi e disponibili guardiaparco non è che possano fare miracoli... ma questa è storia trita e ritrita e non voglio aggiungere altro...

Il veterinario della Asl competente per territorio non è potuto intervenire perché il capriolo è un selvatico ( Shocked Shocked Shocked), quindi di competenza della provincia; la Polizia Provinciale non è potuta intervenire perché la regione non le ha rinnovato le deleghe... Fogliano non accetta più ungulati...
Insomma, un disastro...
L'unica soluzione, suggerita dai guardiaparco appena interpellati, era quella di ricoverare il capriolo all'Oasi degli Ernici presso la Macchia di Vico previa avviso e nulla osta del sindaco di Vico nel Lazio; un veterinario convenzionato avrebbe provveduto in merito...
Oppure interpellare l'oasi del Capriolo di Trevi nel Lazio.
La morale della favola, come riportato anche in calce all'articolo che hai segnalato, è che il povero animale è stato abbattuto!
Se si fosse intervenuti tempestivamente si sarebbe potuto salvare?
Il tenore delle telefonate con operatori sul posto poco dopo l'incidente, del resto, non lasciava presagire una tale gravità delle ferite...

Povero ambiente italiano...

arrampicatoreasociale ha scritto:
Citazione:
si sta decidendo se portarlo al centro recupero animali selvatici di Fogliano, vicino a Sabaudia, o all'Oasi degli Ernici di Vico nel Lazio dove nei giorni scorsi è stato trasportato anche un daino ferito recuperato tra le montagne di Guarcino.

è stato recuperato un daino ferito a Guarcino? da dove saltano fuori i daini adesso?
No Rocco, non era un daino ma anche questa volta si trattava di un capriolo... Forse l'equivoco è dovuto al fatto che all'Oasi degli Ernici, sono "detenuti", tra l'altro, anche alcuni esemplari di Daino...

arrampicatoreasociale ha scritto:
ps. off-topic, leggete il tono e guardate la foto di questo articolo sull'avvistamento dell'orso a filettino https://www.facebook.com/anagnia/photos/a.10151242373036143/10155445460726143/?type=3&theater
Ottima notizia! sempreché non si tratti dell'ennesima bufala...

Sempre più rassegnati saluti...
Francesco

_________________
"Quando un ago di pino cade nella foresta, l'aquila lo vede, il cervo lo sente e l'orso lo annusa"
Antico detto Pellerossa
Top
Profilo Invia messaggio privato  
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Forum Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare files in questo forum


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it