Forum dei "Monti Ernici"

 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 
www.montiernici.it



Lago di Canterno oggi
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 5, 6, 7 ... 36, 37, 38  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Forum
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Francesco
Site Admin
Site Admin


Registrato: 27/03/06 18:51
Messaggi: 5589
Residenza: Alatri

MessaggioInviato: Mer Nov 30, 2011 4:26 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

L'articolo che segue, pubblicato sul quotidiano locale "Ciociaria Oggi" di oggi Very Happy mette in evidenza due aspetti che, se confermati, attibuirebbero grosse responsanbilità all'ENEL:
- Falle nella conduttura;
- Saracinesca della conduttura a valle, in centrale, e non a monte (presso il Lago di Canterno, per intenderci, dove ritengo sarebbe più logico), unica circostanza che, effettivamente, renderebbe possibili le falle ... Confused



ciociaria oggi 30 11 11 canterno.jpg
 Description:
 Filesize:  242.74 KB
 Viewed:  5202 Time(s)

ciociaria oggi 30 11 11 canterno.jpg


Top
Profilo Invia messaggio privato  
cestò
Aquila Reale
Aquila Reale


Registrato: 24/05/11 17:00
Messaggi: 977
Residenza: Colleferro

MessaggioInviato: Gio Dic 01, 2011 10:43 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

Questa è la situazione di oggi pomeriggio (01-12-2011):


Livello del lago del 01-12-2011.jpg
 Description:
 Filesize:  107.33 KB
 Viewed:  5162 Time(s)

Livello del lago  del 01-12-2011.jpg



_________________
marco
Top
Profilo Invia messaggio privato   HomePage
Francesco
Site Admin
Site Admin


Registrato: 27/03/06 18:51
Messaggi: 5589
Residenza: Alatri

MessaggioInviato: Ven Dic 02, 2011 6:47 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

...536,46 m circa, ovvero 4 cm in meno rispetto ad appena 2 giorni prima (536,5 del 29.11)...
Top
Profilo Invia messaggio privato  
cestò
Aquila Reale
Aquila Reale


Registrato: 24/05/11 17:00
Messaggi: 977
Residenza: Colleferro

MessaggioInviato: Ven Dic 02, 2011 8:31 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

...camiseria!! Ed io che pensavo che il livello fosse uguale... Shocked

Di seguito inserisco altre foto che documentano lo stato attuale del lago (01-12-2011) .



01-12-2011_111r_895x600.jpg
 Description:
 Filesize:  121.78 KB
 Viewed:  5123 Time(s)

01-12-2011_111r_895x600.jpg



01-12-2011_142r_895x600.jpg
 Description:
 Filesize:  111.94 KB
 Viewed:  5123 Time(s)

01-12-2011_142r_895x600.jpg



01-12-2011_137r_895x600.jpg
 Description:
 Filesize:  69.99 KB
 Viewed:  5123 Time(s)

01-12-2011_137r_895x600.jpg



01-12-2011_128r_895x600.jpg
 Description:
 Filesize:  108.07 KB
 Viewed:  5123 Time(s)

01-12-2011_128r_895x600.jpg



01-12-2011_098r_895x600.jpg
 Description:
 Filesize:  127.83 KB
 Viewed:  5123 Time(s)

01-12-2011_098r_895x600.jpg



01-12-2011_093r_895x600.jpg
 Description:
 Filesize:  143.39 KB
 Viewed:  5123 Time(s)

01-12-2011_093r_895x600.jpg



01-12-2011_051r_895x600.jpg
 Description:
 Filesize:  91.31 KB
 Viewed:  5123 Time(s)

01-12-2011_051r_895x600.jpg



_________________
marco
Top
Profilo Invia messaggio privato   HomePage
Francesco
Site Admin
Site Admin


Registrato: 27/03/06 18:51
Messaggi: 5589
Residenza: Alatri

MessaggioInviato: Sab Dic 03, 2011 1:32 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

Gran bel fotoreportage, Marco, dal quale, tra l'altro, si evidenzia la mancanza di apporto di acqua dal Fiume Cosa.... Confused

Di seguito l'articolo pubblicato sul quotidiano locale "Ciociaria Oggi" afferente la replica dell'Enel in merito alle "contestazioni" di cui all'articolo precedente (30 novembre - in alto in questo stesso thread).

Come al solito tutto ed il contrario di tutto.... Confused
Mah.... la verità qual'è? possibile che non si riesca a fare definitivamente chiarezza?



ciociaria oggi 3 12 11 canterno.jpg
 Description:
 Filesize:  294.57 KB
 Viewed:  5100 Time(s)

ciociaria oggi 3 12 11 canterno.jpg


Top
Profilo Invia messaggio privato  
cestò
Aquila Reale
Aquila Reale


Registrato: 24/05/11 17:00
Messaggi: 977
Residenza: Colleferro

MessaggioInviato: Dom Dic 04, 2011 4:01 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

Grazie Francesco!
Mi incuriosiva troppo vedere se da Guarcino arrivasse acqua. Questo è un dato importante che ci aiuta a capire meglio la situazione, infatti, se dal torrente Cosa non viene addotta acqua, è normale che l'impianto non possa svolgere costantemente la sua funzione nella produzione di energia elettrica.
Il fosso del Diluvio non è in grado di alimentare da solo il lago, che ha normali "perdite" dovute all'assorbimento da parte del terreno per imbibizione, e soprattutto la centrale con la sua richiesta di +/- 4,5 mc/s, anche se per le sole ore diurne.
L'impianto di Canterno è stato realizzato, a mio dire, per "lavorare" in simbiosi con il canale proveniente da Guarcino. Senza di esso il lago avrebbe sicuramente vita breve.

Tuttavia, nonostante la grandissima importanza dell'energia elettrica, l'acqua per uso potabile ha sempre la precedenza, ed il torrente Cosa come sappiamo, alimenta diversi acquedotti.
Quindi è assolutamente possibile che per via di una carenza idrica, al Cosa venga risparmiato anche l'incombenza" idroelettrica.
Questo succede anche per l'Aniene con il bacino Pertuso.
Ci sarebbe da vedere se effettivamente le precipitazioni siano state così scarse da far sospendere la produzione di energia già dallo scorso maggio... Shocked

Per le perdite nella condotta queste non devono destare preoccupazioni se rientrano nei...parametri. Ossia se non sono eccessive è normale la loro presenza.
C'è da precisare che la condotta forzata, vista la sua lunghezza, è soggetta a dilatazione termica anche notevole, quindi, nei giunti di dilatazione, ossia dove due tratti di condotta si allontanano e si avvicinano, è normale vedere queste perdite d'acqua Shocked
(la ripresa è stata effettuata il 22-06-2010 poco prima della centrale, nei pressi della chiesa di Santa Olivella a Ferentino)

Sui sistemi di chiusura (che hai definito saracinesche ma in realtà si tratta di paratoie e/o valvole) devo dire che nei pressi del lago non so se ci siano (questa parte di impianto ancora non la conosco), però posso dire con certezza che a monte della condotta forzata è presente una valvola rotativa (la foto la metto di seguito), quindi la possibilità di chiudere l'afflusso di acqua nella condotta forzata è evidente.
Durante i miei sopralluoghi nel luogo delle opere di presa e di regolazione, ma anche dov'è la centrale e lungo tutta la condotta forzata compresa la vasca di espansione, non ho mai visto controlli da parte di "tecnici nell'ambito di ordinarie attività di manutenzione" come affermato su Ciociaria Oggi dall'Enel.
Il più delle volte il cancello della centrale è risultato chiuso. Solo una volta ho trovato un addetto dell'Enel attorno alla centrale, al quale ho formulato alcune domande di carattere tecnico attraverso la recinzione (giustamente non mi ha lasciato entrare all'interno).
Anche il fatto che la centrale, a prescindere dello stato di operatività, sia quasi sempre non presidiata è più che normale. La centrale infatti, come del resto tantissime altre, è telecontrollata a distanza, precisamente dalla centrale di Montorio (Te).
Dall'ultimo articolo postato si legge che l'Enel afferma che la producibilità annua dell'impianto è pari a 11,2 GWh, sul suo sito invece si può leggere che la stessa centrale produce annualmente soltanto 5,31 GWh all'anno : CLICCA

Durante il mio sopralluogo del 01-12-2011 ho potuto constatare, dall'assenza del classico "ronzio" dell'alta tensione, la NON operatività della centrale. Nonostante questo ho notato la presenza di acqua nel canale di scarico (segue foto), credo pertanto che si tratti di acqua derivante dalle perdite.

Considerazioni personali sul livello del lago:
Non credo che si tratti di problemi ma di situazioni normali per un bacino idroelettrico, per giunta di lieve profondità e di tipo giornaliero come è il lago di Canterno.
Per cui non vedo una situazione allarmante, eccetto che per la fauna lacustre che sicuramente ne ha risentito, né attualmente né per quanto riguarda il futuro del lago. Le piogge in effetti sono state scarse sia in estate che in autunno e sicuramente quelle poche non sono bastate a "caricare" le montagne.
Io direi di attendere le piogge (quelle vere) e vedere (e sperare) se il nostro caro lago torni ad accumulare acqua.
Dai che le cose di sicuro miglioreranno!! Wink



Valvola_639x480.jpg
 Description:
Valvola rotativa a monte della condotta forzata
 Filesize:  102.39 KB
 Viewed:  5065 Time(s)

Valvola_639x480.jpg



01-12-2011_159r_639x480.jpg
 Description:
Condotta forzata poco prima l'arrivo in centrale. Si nota la parte di tubo arrugginita, segno di una perdita d'acqua.
 Filesize:  149.09 KB
 Viewed:  5065 Time(s)

01-12-2011_159r_639x480.jpg



01-12-2011_165r_360x480.jpg
 Description:
Canale di scarico della centrale
 Filesize:  83.67 KB
 Viewed:  5065 Time(s)

01-12-2011_165r_360x480.jpg



_________________
marco
Top
Profilo Invia messaggio privato   HomePage
Francesco
Site Admin
Site Admin


Registrato: 27/03/06 18:51
Messaggi: 5589
Residenza: Alatri

MessaggioInviato: Dom Dic 04, 2011 6:58 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

Info ed immagini interessantissime, Marco.... Very Happy

Tuttavia non ho ancora ben chiara una cosa: come possono esserci perdite nella conduttura se l'acqua viene chiusa a monte tramite la valvola rotativa visualizzabile nelle foto che hai pubblicato? Evidentemente perde anche questa con ciò provocando il riempimento del tubo e la conseguente perdita di acqua...
Certo che se effettivamente non ci fossero paratoie in corrispondenza del lago sarebbe un fatto gravissimo; in tal caso come potrebbero effettuare manutenzioni? Potrebbe dipendere da questo che - di fatto - di manutenzione all'impianto idraulico non credo sia stata mai fatta?

Caro Marco, il fatto allarmante sull'attuale stato del Lago di Canterno riguarda proprio le conseguenze sulla fauna in genere...
Come già detto in precedenza nessuno ricorda una situazione simile, un livello dell'acqua così basso e non vorrei che lo stato attuale rappresenti quel punto di non ritorno tanto temuto...
Chiaro, la produzione di corrente elettrica è pur importante ma.... a parer mio sarebbero ben altre le priorità di Canterno...
Altrimenti, come già detto, consideriamolo per quello per cui è stato realizzato forzando la mano alla natura, un mero bacino di servizio ad una centrale idroelettrica e finiamola con tutte le ipocrisie istituzionalambientaliste...

Saluti,
Francesco
Top
Profilo Invia messaggio privato  
cestò
Aquila Reale
Aquila Reale


Registrato: 24/05/11 17:00
Messaggi: 977
Residenza: Colleferro

MessaggioInviato: Dom Dic 04, 2011 10:12 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

Prima di rispondere al tuo post vorrei prima descrivere le tre foto precedenti.

- La prima foto ritrae la valvola che naturalmente è quella chiara a sinistra; sulla destra, in verde, c'è la condotta proveniente da Canterno.

- Nella seconda foto si può vedere un giunto di dilatazione (non è quello del video con la perdita) con la caratteristica flangia che consente di stringere la giuntura in caso di perdite d'acqua. Lo strato di ruggine sta ad indicare che anche lì in precedenza ci sono state delle perdite.

- Nella terza foto il canale di scarico mi sembra sottodimensionato per una portata di 6 mc/s (la portata massima che può permettere la condotta forzata-turbina)


Francesco ha scritto:
Tuttavia non ho ancora ben chiara una cosa: come possono esserci perdite nella conduttura se l'acqua viene chiusa a monte tramite la valvola rotativa visualizzabile nelle foto che hai pubblicato?
Non ho scritto che la valvola sia stata chiusa ma semplicemente che c'è la possibilità di chiudere la condotta forzata tramite la valvola.
Ho visto che avevi il dubbio sulla possibilità di chiudere o meno la condotta...

Francesco ha scritto:
Certo che se effettivamente non ci fossero paratoie in corrispondenza del lago sarebbe un fatto gravissimo; in tal caso come potrebbero effettuare manutenzioni? Potrebbe dipendere da questo che - di fatto - di manutenzione all'impianto idraulico non credo sia stata mai fatta?
Non so se intendi la manutenzione al bacino oppure alla condotta...credo quella alla condotta...
Bisogna vedere se ci sia oppure no una paratoia che chiuda l'afflusso di acqua nei pressi del lago. "L'addetto ai lavori" che mi ha parlato di Canterno mi ha riferito che la paratoia c'è ed è comandata da quella cabina che si trova lungo la sterrata che porta alla torretta. Se così non fosse, la possibilità di effettuare manutenzioni sulla condotta c'è ugualmente. Basta abbassare il livello del lago al di sotto il livello di pescaggio della presa.
Per questo motivo come ipotesi avevo dato anche quella della manutenzione, cosa che poi non ho più preso in considerazione perché lo svaso mi sembrava troppo lento.
Uno dei vantaggi degli impianti idroelettrici è anche la ridotta manutenzione. Per Canterno credo sia ridotta all'osso se non addirittura assente. Tutte le parti dell'impianto infatti mi hanno dato l'impressione del totale abbandono, a cominciare dalla camera di manovra della valvola e tutte le opere annesse. L'importante è che giri la turbina...

Francesco ha scritto:
Caro Marco, il fatto allarmante sull'attuale stato del Lago di Canterno riguarda proprio le conseguenze sulla fauna in genere...
Come già detto in precedenza nessuno ricorda una situazione simile, un livello dell'acqua così basso e non vorrei che lo stato attuale rappresenti quel punto di non ritorno tanto temuto...
Chiaro, la produzione di corrente elettrica è pur importante ma.... a parer mio sarebbero ben altre le priorità di Canterno...
Altrimenti, come già detto, consideriamolo per quello per cui è stato realizzato forzando la mano alla natura, un mero bacino di servizio ad una centrale idroelettrica e finiamola con tutte le ipocrisie istituzionalambientaliste[i]...
Non ho capito cosa intendi per punto di non ritorno... cioè che tutte le forme animali scompaiano dal lago?

Specifico che non intendevo che la fauna non meriti attenzioni, anzi, ho voluto proprio sottolineare che l'allarme sia appannaggio proprio per i nostri amici pennuti ed i pesci che popolano il lago e non per Canterno come impianto idroelettrico.
Su questo punto vorrei sottolineare l'importanza del bacino Canterno quale produttore, dal 1945, di energia elettrica a ZERO emissioni e ZERO scorie. Se non accettiamo gli idrocarburi e il nucleare, l'idroelettrico è l'unica strada da percorrere. Sempre se siamo amanti della natura.


Di seguito inserisco altre foto...



01-12-2011_080r_730x480.jpg
 Description:
Panoramica del lago
 Filesize:  71.86 KB
 Viewed:  5019 Time(s)

01-12-2011_080r_730x480.jpg



01-12-2011_047r_716x480.jpg
 Description:
L'opera di presa con sulla sinistra quella che potrebbe essere la cabina per la manovra di una eventuale paratoia
 Filesize:  122.7 KB
 Viewed:  5019 Time(s)

01-12-2011_047r_716x480.jpg



01-12-2011_113_716x480.jpg
 Description:
Cartello che indica l'appartenenza all'Unità di Business di Montorio
 Filesize:  102.42 KB
 Viewed:  5019 Time(s)

01-12-2011_113_716x480.jpg



_________________
marco
Top
Profilo Invia messaggio privato   HomePage
Francesco
Site Admin
Site Admin


Registrato: 27/03/06 18:51
Messaggi: 5589
Residenza: Alatri

MessaggioInviato: Lun Dic 05, 2011 5:28 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

Ciao Marco,

....giornata piena quella trascosa a Canterno il primo dicembre!? Very Happy

Evidentemente mi sono espresso male... intendevo che ancora non si riesce a capire se nella conduttura ci sia acqua oppure no! Per logica l'ENEL avrebbe dovuto chiudere le paratoie a monte, perlomeno attraverso quella valvola rotativa, o sbaglio? Sarò certamente profano della materia ma davvero non riesco a capire perchè - sembra - la chiusura sia a valle determiando in tal modo perdite di acqua...
E troverei semplicemente assurda la mancanza di una paratoia nei pressi del lago. Abbassare il livello del lago al di sotto il livello di pescaggio della presa per effettuare, ad esempio, manutenzione, infatti, per Canterno si traturrebbe in...vuotare completamente in bacino!!!
Certo, mi piacerebbe sentire direttamente il parere di una fonte qualificata dell'Enel consierato che, come hai fatto notare, nemmeno loro stessi riescono a mettersi d'accordo sui dati... Shocked
cestò ha scritto:
Non ho capito cosa intendi per punto di non ritorno... cioè che tutte le forme animali scompaiano dal lago?

Specifico che non intendevo che la fauna non meriti attenzioni, anzi, ho voluto proprio sottolineare che l'allarme sia appannaggio proprio per i nostri amici pennuti ed i pesci che popolano il lago e non per Canterno come impianto idroelettrico.
Su questo punto vorrei sottolineare l'importanza del bacino Canterno quale produttore, dal 1945, di energia elettrica a ZERO emissioni e ZERO scorie. Se non accettiamo gli idrocarburi e il nucleare, l'idroelettrico è l'unica strada da percorrere. Sempre se siamo amanti della natura

E' dal 2009 che l'acqua del Lago continua a scendere di livello...
La mia preoccupazione è che con il passare degli anni questa tendenza, complice magari la scarsità di precipitazioni come quest'anno, diventi sempre più marcata compromettendo l'esistenza stessa del Lago di Canterno!!!
Nell'inverno 2008/2009 le acque del lago raggiunsero livelli record arrivando addirittura ad allagare le pertinenze dell'agriturismo "Le Giunchette" di Fiuggi.
Canterno sorge su un'area carsica e chissà se tutta quella pressione non abbia minato l'impermeabilità del bacino...
Del resto, più di 2 cm di media al giorno di perdita di livello per sola imbibizione mi sembrano inspiegabili in questo periodo ....
Se a questo aggiungiamo l'incuria dell'ENEL... Di sicuro vuotandosi in lago non usufruiremmo nemmeno di energia elettrica ad impatto zero....

A giudicare dai preziosissimi dati forniti da Tommaso, inoltre, non è che poi la siccità sia stata così eccezionale, anzi...

Saluti,
Francesco
Top
Profilo Invia messaggio privato  
Amilcare
Aquila Reale
Aquila Reale


Registrato: 12/11/06 12:26
Messaggi: 758

MessaggioInviato: Lun Dic 05, 2011 7:25 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

Da ricordare che oltre che dal Fosso del Diluvio, il lago di Canterno è alimentato dalle sorgenti delle "Fontanelle" e da altre più cospicue sorgenti che si trovano nelle vicinanze di queste.
Per la cronaca: i torrigiani asseriscono che la vera acqua di Fiuggi, quella, per intenderci, bevuta da Bonifacio VIII e da Michelangelo sarebbe proprio quella delle "Fontanelle".
Ricordo che questa sorgente era meta di moltissimi che si rifornivano della sua acqua "più potente di quella di Fiuggi".
Ad ogni buon conto, per far tacere la diceria la sorgente è stata inquinata (addirittura una carcassa di mucca) ed è rimasta ricettacolo di immondizie.

Auguri al Lago, Amilcare.
Top
Profilo Invia messaggio privato  
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Forum Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 5, 6, 7 ... 36, 37, 38  Successivo
Pagina 6 di 38
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 5, 6, 7 ... 36, 37, 38  Successivo

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare files in questo forum


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it