Forum dei "Monti Ernici"

 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 
www.montiernici.it



Pizzo Deta. Cresta e par. Ovest, croce di vetta e 'deta'

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Paesaggi e ambienti
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Francesco
Site Admin
Site Admin


Registrato: 27/03/06 18:51
Messaggi: 6058
Residenza: Alatri

MessaggioInviato: Dom Ott 24, 2021 5:35 pm    Oggetto: Pizzo Deta. Cresta e par. Ovest, croce di vetta e 'deta' Condividi su Facebook Rispondi citando

In quattro foto.

Con la prima la cresta che conduce in vetta dall'uscita del vallone di Peschiomacello (delimitato, dal lato opposto, dalla cresta di monte Pratillo - foto precedente) e la strapiombante parete Ovest.

Saluti
Francesco



p pizzo deta 5W8A3529 W.jpg
 Description:
 Filesize:  985.14 KB
 Viewed:  307 Time(s)

p pizzo deta 5W8A3529 W.jpg



_________________
"Quando un ago di pino cade nella foresta, l'aquila lo vede, il cervo lo sente e l'orso lo annusa"
Antico detto Pellerossa
Top
Profilo Invia messaggio privato  
Francesco
Site Admin
Site Admin


Registrato: 27/03/06 18:51
Messaggi: 6058
Residenza: Alatri

MessaggioInviato: Lun Ott 25, 2021 6:09 pm    Oggetto: Pizzo Deta. Croce di vetta e panorama Sud Condividi su Facebook Rispondi citando

Con la seconda, la croce di vetta ed il panorama Sud con Prato di Campoli.
A sinistra dell'inquadratura la cresta boscosa Monte Serra Comune - Monte Pedicinetto.

Saluti
Francesco



p pizzo deta croce e pano campoli 5W8A3504 W.jpg
 Description:
 Filesize:  1.14 MB
 Viewed:  286 Time(s)

p pizzo deta croce e pano campoli 5W8A3504 W.jpg



_________________
"Quando un ago di pino cade nella foresta, l'aquila lo vede, il cervo lo sente e l'orso lo annusa"
Antico detto Pellerossa
Top
Profilo Invia messaggio privato  
Francesco
Site Admin
Site Admin


Registrato: 27/03/06 18:51
Messaggi: 6058
Residenza: Alatri

MessaggioInviato: Mar Ott 26, 2021 7:48 pm    Oggetto: Pizzo Deta. Croce di vetta e panorama Ovest Condividi su Facebook Rispondi citando

Nella terza, a seguire dalla foto precedente, ancora la croce di vetta; questa volta con il panorama Ovest.
Monte Pratillo e la lunga cresta Passeggio - Fragara - Scallelle (non visibile) - Pontecorvo.
In secondo piano gli irriconoscibili monti Cappello e Ginepro.

Saluti
Francesco



p pizzo deta croce 5W8A3509 W.jpg
 Description:
 Filesize:  1.03 MB
 Viewed:  265 Time(s)

p pizzo deta croce 5W8A3509 W.jpg



_________________
"Quando un ago di pino cade nella foresta, l'aquila lo vede, il cervo lo sente e l'orso lo annusa"
Antico detto Pellerossa
Top
Profilo Invia messaggio privato  
Francesco
Site Admin
Site Admin


Registrato: 27/03/06 18:51
Messaggi: 6058
Residenza: Alatri

MessaggioInviato: Mer Ott 27, 2021 6:39 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

Con l'ultima foto, il dente di Pizzo Deta, la strapiombante parete Ovest - Nord/Ovestr fotografata con un teleobiettivo dai pressi della vetta senza nome a quota 1985 lungo la cresta Passeggio - Scalelle.

Un appunto: si dice che il toponimo Pizzo Deta derivi dal dialettale "deta" (dita), riconducendo quindi alle dita la somiglianza della parte sommitale.
Personalmente non concordo affatto con questa definizione, la trovo del tutto inverosimile anche perchč, per quanto mi possa sforzare, nulla mi fa pensare a delle dita guardando la vetta da ogni angolazione che sia. Se proprio proprio dovessi indicare una forma, direi piuttosto un dente...

Sicuramente il panorama pių spettacolare č quello abruzzese, riisultando piuttosto anonimo quello laziale tranne che in alcuni scorci come nella foto che segue. Ma anche in questo caso o da altre angolazioni come dall'Abruzzo, indivuare delle dita, lo trovo estremamente fantasioso...

Penso anche che qualora l'etimologia del termine fosse corretta, si potrebbe affermare che a dare il nome al monte siano stati senza dubbio gli abruzzesi! Del resto, da Prato di Campoli, a quote pių comuni, Pizzo Deta non si presta a nessuna attenzione per quanto siano regolari e digradanti i pendii risultando addirittura di difficile individuazione agli occhi dei meno esperti.

Di ben altro impatto il versante abruzzese dove, la cuspide sommitale troneggia prepotentemente!
Tanto per rendere l'idea:
Qui in una panoramica invernale
Qui in una panoramica autunnale

Saluti
Francessco



p pizzo deta tele IMG_8635 W.jpg
 Description:
 Filesize:  1.04 MB
 Viewed:  256 Time(s)

p pizzo deta tele IMG_8635 W.jpg



_________________
"Quando un ago di pino cade nella foresta, l'aquila lo vede, il cervo lo sente e l'orso lo annusa"
Antico detto Pellerossa
Top
Profilo Invia messaggio privato  
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Paesaggi e ambienti Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare files in questo forum


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it