Forum dei "Monti Ernici"

 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 
www.montiernici.it



San Nicola - Valle dell'Inferno
Vai a 1, 2  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Percorsi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Emanuele
Site Admin
Site Admin


Registrato: 26/03/06 15:40
Messaggi: 163
Residenza: Alatri

MessaggioInviato: Mar Feb 17, 2015 10:10 am    Oggetto: San Nicola - Valle dell'Inferno Condividi su Facebook Rispondi citando

San Nicola - F. San Giovanni - Valle dell'inferno - San Nicola

Difficoltà: Medio
Lunghezza percorso: ca 24 km
Ascesa/Discesa Totale: +1413 m / -1487 m
Pendenza media: 10%
Pendio medio: -10%
Altezza max, media, min: 1456 m, 1182 m, 805 m
Tempo: ca 4 ore

==> PERCORSO SU GOOGLE MAPS <==

DESCRIZIONE

La partenza del tracciato è dalla chiesetta di San Nicola (Civita di Collepardo).

Da qui procederemo per la strada che conduce al sentiero CAI per le Pratelle.

Il primo tratto del sentiero (ca 500m) presenta una salita molto ripida e soprattutto molto sconnessa che difficilmente sarà affrontabile per intero in sella alla bici.

Al termine della ripida salita troviamo la sterrata che ci condurrà alla croce di Cerreto.

Arrivati a cerreto la strada si dirama in due direzioni, a sinistra per capofiume (da dove ritorneremo) ed a destra per Fontana San Giovanni dove troveremo sicuramente acqua fresca ed abbondante.

Da Fontana San Giovanni procederemo per Fosso Colaceco dove termina la sterrata (circa 3Km), da qui per Monna Leprara fino a raggiungere la sterrata che ci condurrà alla Valle dell'Inferno.

Il tratto da Fosso Colaceco (Quota 1.350 slm) fino alla strada sterrata è per la maggior parte pedalabile e presenta punti ove bisogna fare molta attenzione se percorsi in MTB (ca 2Km).

Dopo circa 3Km di sterrata raggiungeremo il rifugio di pietra Acquara dove sarà possibile rinfrescarsi con la quasi sempre presente acqua del fontanile.

A titolo di curiosità la strada sterrata continua sino ad arrivare a Meta ed a Morino.

Per il ritorno riprendere la strada appena percorsa per ca 1KM da dove si procederà in direzione Capofiume.

Il bivio è di facile individuazione, in verità è un trivio visto che esiste una terza stradina che non va presa, venendo dalla valle dell'inferno è la strada più a destra.

Il sentiero è molto battuto ed abbastanza visibile ma in alcuni tratti è facile confondersi con qualche mulattiera per cui attenersi al gps (mi raccomando la batteria!!!) e/o cartina topografica.

Dopo ca 3Km di sottobosco arriveremo alla sterrata Cerreto-Capofiume (quota 1.070 slm), a circa 1Km dalla sorgente (quota ca 980 slm).

Risalire verso Cerreto (ca 2,4Km, quota 1.110 slm) e quindi per San Nicola.

PERCORSO



PROFILO ALTIMETRICO




PercorsoValleInferno.gpx
 Description:
Tracciato nel formato gpx (tracciato standard)

Download
 Nome del File:  PercorsoValleInferno.gpx
 Filesize:  317.14 KB
 Downloaded:  318 Time(s)


PercorsoValleInferno.kml
 Description:
Tracciato in formato kml (Google Earth)

Download
 Nome del File:  PercorsoValleInferno.kml
 Filesize:  183.95 KB
 Downloaded:  302 Time(s)

Top
Profilo Invia messaggio privato  
Francesco
Site Admin
Site Admin


Registrato: 27/03/06 19:51
Messaggi: 5702
Residenza: Alatri

MessaggioInviato: Mer Feb 18, 2015 8:41 pm    Oggetto: San Nicola - F. San Giovanni - Valle dell'inferno MB Condividi su Facebook Rispondi citando

Descrizione eccellente di un itinerario meraviglioso! Very Happy

Grazie di averlo condiviso! Wink

Saluti,
Francesco

P.S.
Ho provato a scaricare i files ma...credo ci sia un errore per entrambi.... Confused

_________________
"Quando un ago di pino cade nella foresta, l'aquila lo vede, il cervo lo sente e l'orso lo annusa"
Antico detto Pellerossa
Top
Profilo Invia messaggio privato  
Emanuele
Site Admin
Site Admin


Registrato: 26/03/06 15:40
Messaggi: 163
Residenza: Alatri

MessaggioInviato: Gio Feb 19, 2015 9:19 am    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

Che errore hai riscontrato.

Ho provato ad aprirli con google earth e li apre.
Top
Profilo Invia messaggio privato  
patrick
I Monti Ernici; la mia passione
I Monti Ernici; la mia passione


Registrato: 23/04/11 14:01
Messaggi: 108
Residenza: Sora

MessaggioInviato: Gio Feb 19, 2015 7:12 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

Giro spettacolare, avevo preventivato di farla, ma mi frenò il calcolo fatto su google earth che diceva 22km, tu ne hai fatti 24, grande.

Avevo ipotizzato anche di passare per vado di porca dove poco più avanti al posto di prendere il sentiero per la Rotonaria, seguivi il sentiero cai 609.

Da fare..... intanto la traccia te la rubo, grazie per averla condivisa.

Qui puoi trovare alcune delle mie http://meteoselva.altervista.org/meteo/Escursioni.html , al rifugio di pietra acquara ci passiamo nella nostra annuale traversata Sora ss. Trinità ma chiaramente siamo obbligati a fare un altro percorso.

PS: Francesco ho preso la traccia in formato gpx e mi funziona bene....
Top
Profilo Invia messaggio privato  
Emanuele
Site Admin
Site Admin


Registrato: 26/03/06 15:40
Messaggi: 163
Residenza: Alatri

MessaggioInviato: Ven Feb 20, 2015 5:47 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

Citazione:
Avevo ipotizzato anche di passare per vado di porca dove poco più avanti al posto di prendere il sentiero per la Rotonaria, seguivi il sentiero cai 609.


L'ultima volta che sono passato per quel sentiero dovevano ancora inventare le bici ah ah Razz

Ma a memoria penso sia impraticabile in MTB.
Top
Profilo Invia messaggio privato  
Emanuele
Site Admin
Site Admin


Registrato: 26/03/06 15:40
Messaggi: 163
Residenza: Alatri

MessaggioInviato: Ven Feb 20, 2015 5:50 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

Foto lungo il percorso


RifugioPietraAcquara.jpg
 Description:
Valle dell'Inferno - Rifugio di Pietra Acquara
 Filesize:  275.28 KB
 Viewed:  9961 Time(s)

RifugioPietraAcquara.jpg



panoRotonaria.jpg
 Description:
Monte Rotonaria da Cerreto
 Filesize:  172 KB
 Viewed:  9965 Time(s)

panoRotonaria.jpg




L'ultima modifica di Emanuele il Ven Feb 20, 2015 6:09 pm, modificato 2 volte
Top
Profilo Invia messaggio privato  
patrick
I Monti Ernici; la mia passione
I Monti Ernici; la mia passione


Registrato: 23/04/11 14:01
Messaggi: 108
Residenza: Sora

MessaggioInviato: Ven Feb 20, 2015 5:57 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

Capisco Emanuele, no ma io mi riferivo andare a piedi per quei sentieri.
Top
Profilo Invia messaggio privato  
Francesco
Site Admin
Site Admin


Registrato: 27/03/06 19:51
Messaggi: 5702
Residenza: Alatri

MessaggioInviato: Ven Feb 20, 2015 8:50 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

Emanuele ha scritto:
Che errore hai riscontrato.

Ho provato ad aprirli con google earth e li apre.

Eh si, il problema è del mio computer... Confused "cliccando" su download, inspiegabilmente, anziché effettuare appunto il download mi apre una pagina internet con l'elenco di tutte le coordinate G.P.S. Shocked
Mah.... Altri PC dove ho provato, invece, salvano regolarmente i files...
Risolverò.... Confused

Grazie ancora per aver condiviso tracciati e foto..
Grazie anche a Patrick per aver segnalato la pagina del suo ottimo sito dove scaricare altre tracce ! Very Happy

Saluti
Francesco

_________________
"Quando un ago di pino cade nella foresta, l'aquila lo vede, il cervo lo sente e l'orso lo annusa"
Antico detto Pellerossa
Top
Profilo Invia messaggio privato  
darpao
Amico della Montagna
Amico della Montagna


Registrato: 23/11/15 22:47
Messaggi: 14

MessaggioInviato: Ven Nov 27, 2015 3:07 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

Emanuele ha scritto:
patrick ha scritto:
Avevo ipotizzato anche di passare per vado di porca dove poco più avanti al posto di prendere il sentiero per la Rotonaria, seguivi il sentiero cai 609.


L'ultima volta che sono passato per quel sentiero dovevano ancora inventare le bici ah ah Razz

Ma a memoria penso sia impraticabile in MTB.


Ciao a tutti e complimenti per il forum molto interessante!

Volevo chiedere forse la stessa cosa di patrick, provo a riproporre la domanda!

E' fattibile in mtb (anche considerando tratti a piedi da fare) il sentiero che trovo su Open Street Map e che riporto in questa immagine segnato in verde



che collega il rifugio di Pietra Acquara con la certosa di Trisulti?

Qualcuno che lo ha percorso (anche a piedi) me lo può descrivere?

E conviene percorrerlo a partire dal rifugio o dalla certosa in un ipotetico anello che si ricollega a Cerreto / Fontana San Giovanni?

Grazie!
Top
Profilo Invia messaggio privato  
Francesco
Site Admin
Site Admin


Registrato: 27/03/06 19:51
Messaggi: 5702
Residenza: Alatri

MessaggioInviato: Ven Nov 27, 2015 8:43 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

Ciao darpao (a proposito, qual è il tuo nome? Wink ) benvenuto sul forum, innanzitutto... Very Happy

Il percorso da te segnalato è il sentiero classico che conduce dalla certosa di Trisulti ai rifugi di Pietra Aqcuara; quello, per intenderci, che passa per il (fù) rifugio di Fosso del Cavallo, monte Peccia per poi ricollegarsi alla sterrata per i rifugi proveniente da Morino.
Certo, non è impossibile effettuarlo anche in bicicletta ma è certamente molto molto più pedalabile quello segnalato da Emanuele...
Insomma, a meno che non ci siano altre ragioni, mi limiterei senza dubbio a percorrere il primo a piedi ed il secondo in bicicletta! Wink

Saluti,
Francesco

_________________
"Quando un ago di pino cade nella foresta, l'aquila lo vede, il cervo lo sente e l'orso lo annusa"
Antico detto Pellerossa
Top
Profilo Invia messaggio privato  
darpao
Amico della Montagna
Amico della Montagna


Registrato: 23/11/15 22:47
Messaggi: 14

MessaggioInviato: Ven Nov 27, 2015 10:17 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

Francesco ha scritto:
Ciao darpao (a proposito, qual è il tuo nome? Wink ) benvenuto sul forum, innanzitutto... Very Happy

Il percorso da te segnalato è il sentiero classico che conduce dalla certosa di Trisulti ai rifugi di Pietra Aqcuara; quello, per intenderci, che passa per il (fù) rifugio di Fosso del Cavallo, monte Peccia per poi ricollegarsi alla sterrata per i rifugi proveniente da Morino.
Certo, non è impossibile effettuarlo anche in bicicletta ma è certamente molto molto più pedalabile quello segnalato da Emanuele...
Insomma, a meno che non ci siano altre ragioni, mi limiterei senza dubbio a percorrere il primo a piedi ed il secondo in bicicletta! Wink

Saluti,
Francesco


Grazie Francesco,
il mio nome è Paolo.

Ho percorso mercoledì lo stesso percorso proposto da Emanuele (non lo avevo trovato qui, ma è lo stesso identico percorso) e dopo fosso Colaceo ho dovuto portare la bici a mano in diversi tratti per via di foglie e neve che coprivano fango e radici scivolose.

Ora vedendo la cartina mi intrigava tornare dal rifugio di Pietra Acquara (anche senza passare per fontana San Giovanni) passando per qualche strada alternativa da scoprire.

Ma incontro lunghi tratti rocciosi e pendenti o cosa? Il sentiero comunque è ben tracciato? Ad esempio tornando per quello segnalato da Emanuele, senza traccia non avrei ritrovato il percorso (forse perché c'erano troppe foglie).

Ed è meglio percorrerlo da Trisulti o dal rifugio (a volte ci sono tratti molto ripidi che è meglio affrontare in discesa e non in salita spingendo la bici).

L'importante è che non trovi percorsi tipo salita/discesa a Pizzo Deta da Prato di Campoli..

Ho cercato tracce per vedere l'altimetria senza successo!
Top
Profilo Invia messaggio privato  
Francesco
Site Admin
Site Admin


Registrato: 27/03/06 19:51
Messaggi: 5702
Residenza: Alatri

MessaggioInviato: Sab Nov 28, 2015 9:42 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

Ciao Paolo! Very Happy
Dunque:
darpao ha scritto:
Ma incontro lunghi tratti rocciosi e pendenti o cosa?
Anche se non ho guardato al sentiero con gli occhi del ciclista Wink mi sembra di ricordare che non ci siano lunghi tratti rocciosi; Certamente troverai pendenze significative e "scomode" soprattutto salendo al Vado di Porca poco dopo il campo sportivo presso la Certosa ed al monte Peccia dal Fosso del Cavallo....
darpao ha scritto:
Il sentiero comunque è ben tracciato?
Si il sentiero è tracciato anche se essendo poco frequentato in alcuni punti potresti trovare difficoltà soprattutto in considerazione della recente caduta delle foglie...
darpao ha scritto:
Ed è meglio percorrerlo da Trisulti o dal rifugio (a volte ci sono tratti molto ripidi che è meglio affrontare in discesa e non in salita spingendo la bici).
Più o meno è la stessa cosa...forse forse da Pietra Acquara potrebbe essere meno disagevole
darpao ha scritto:
L'importante è che non trovi percorsi tipo salita/discesa a Pizzo Deta da Prato di Campoli..
No, pendenze del genere assolutamente no! Del resto la differenza di quote è piuttosto modesta...

Saluti,
Francesco

_________________
"Quando un ago di pino cade nella foresta, l'aquila lo vede, il cervo lo sente e l'orso lo annusa"
Antico detto Pellerossa
Top
Profilo Invia messaggio privato  
darpao
Amico della Montagna
Amico della Montagna


Registrato: 23/11/15 22:47
Messaggi: 14

MessaggioInviato: Dom Nov 29, 2015 8:11 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

Grazie mille!
Chiarissimo
Top
Profilo Invia messaggio privato  
Francesco
Site Admin
Site Admin


Registrato: 27/03/06 19:51
Messaggi: 5702
Residenza: Alatri

MessaggioInviato: Lun Nov 30, 2015 6:26 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

Prego Paolo e.. se vai, aggiornaci sulla situazione! Wink

Saluti,
Francesco

_________________
"Quando un ago di pino cade nella foresta, l'aquila lo vede, il cervo lo sente e l'orso lo annusa"
Antico detto Pellerossa
Top
Profilo Invia messaggio privato  
Joe
Guru dei Monti Ernici
Guru dei Monti Ernici


Registrato: 05/04/06 22:38
Messaggi: 373
Residenza: Alatri

MessaggioInviato: Mar Dic 01, 2015 3:29 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

Ciao
Il percorso non è molto indicato per Mtb.
Almeno che non si è molto ferrati in Freeride e All-Mountain. Laughing
Io ti consiglio di farlo da Pietra Acquara a Trisulti
Magari unendolo in un anello Trisulti-Ponte dei Santi-S.Nicola-S.giovanni-Pietra Acquara.
Dal rifugio Acquara a rifugio Fosso Cavallo fattibile ma con molti rami e foglie.
Da Fosso Cavallo a Bivio sentieri
sentiero un po stretto e con molta contropendenza
quindi attenzione a non sbilanciarsi
Ultima parte fino a Trisulti
piacevolissima in discesa anche se impegnativa
per la presenza di numerosi salti da "copiare"
Quest'ultima parte fatta da me in 2 occasioni
1 con una "Front" molto tosta e 50% a piedi
2 con una "Biammortizzata All-Mountain" piacelole e 80% in sella.

Anch'io attendo il resoconto della tua esperienza

Wink

Spero ti sia stato un po di aiuto.
Scusa il ritardo nella risposta
Very Happy

_________________
Su per i monti a ritrovar se stessi
Top
Profilo Invia messaggio privato [ Nascosto ]
darpao
Amico della Montagna
Amico della Montagna


Registrato: 23/11/15 22:47
Messaggi: 14

MessaggioInviato: Gio Dic 03, 2015 12:11 am    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

Joe ha scritto:
Ciao
Il percorso non è molto indicato per Mtb.
Almeno che non si è molto ferrati in Freeride e All-Mountain. Laughing
Io ti consiglio di farlo da Pietra Acquara a Trisulti
Magari unendolo in un anello Trisulti-Ponte dei Santi-S.Nicola-S.giovanni-Pietra Acquara.
Dal rifugio Acquara a rifugio Fosso Cavallo fattibile ma con molti rami e foglie.
Da Fosso Cavallo a Bivio sentieri
sentiero un po stretto e con molta contropendenza
quindi attenzione a non sbilanciarsi
Ultima parte fino a Trisulti
piacevolissima in discesa anche se impegnativa
per la presenza di numerosi salti da "copiare"
Quest'ultima parte fatta da me in 2 occasioni
1 con una "Front" molto tosta e 50% a piedi
2 con una "Biammortizzata All-Mountain" piacelole e 80% in sella.

Anch'io attendo il resoconto della tua esperienza

Wink

Spero ti sia stato un po di aiuto.
Scusa il ritardo nella risposta
Very Happy


Grazie mille delle preziosi indicazioni! Non mi fido ad andare solo, appena trovo qualcuno che si aggrega lo faccio! Anche se forse, da come me lo descrivete, conviene aspettare che passi l'inverno e le insidie delle foglie cadute dagli alberi! Visto anche che sono con una front..
Top
Profilo Invia messaggio privato  
Francesco
Site Admin
Site Admin


Registrato: 27/03/06 19:51
Messaggi: 5702
Residenza: Alatri

MessaggioInviato: Gio Dic 03, 2015 8:13 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

Eccellente Giorgio, speravo molto nell'intervento di un biker Wink

Grazie! Very Happy

Saluti,
Francesco

_________________
"Quando un ago di pino cade nella foresta, l'aquila lo vede, il cervo lo sente e l'orso lo annusa"
Antico detto Pellerossa
Top
Profilo Invia messaggio privato  
darpao
Amico della Montagna
Amico della Montagna


Registrato: 23/11/15 22:47
Messaggi: 14

MessaggioInviato: Lun Dic 07, 2015 12:32 am    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

Non ho resistito! Ero troppo curioso e oggi ho approfittato di queste belle giornate per provare questo sentiero!

Qui il percorso fatto

Nei prossimi giorni farò un resoconto dettagliato e lo inserirò come percorso su wikiloc e cambierò il link!

Comunque.. parto deciso da Pietra Acquara nonostante lo scetticismo vostro e di chiunque abbia incontrato.. rassicurato dal "Dal rifugio Acquara a rifugio Fosso Cavallo fattibile ma con molti rami e foglie." di Joe.

In effetti l'inizio sembra troppo facile.. ma dopo 2 km la strada comoda si interrompe e inizia il calvario! Crying or Very sad Crying or Very sad

1 ora e un quarto di bici in spalla per arrampicarsi a quota 1390 in poco più di 2 km e mezzo.. non me l'aspettavo!! Evil or Very Mad

Dallo scollinamento si inizia a pedalare (con molta prudenza) anche se ogni tanto bisogna camminare di nuovo a piedi (soprattutto in prossimità del Vado di Porca.. che dovrebbe essere da quanto mi hanno spiegato un passaggio in mezzo a due pietre enormi.. solo che a breve distanza l'uno dall'altro ne ho trovati due di passaggi fra le rocce.. e non ricordo se effettivamente erano a questo punto del percorso o dopo Fosso Cavallo)

Comunque questo tratto fino a Fosso Cavallo, credo sia più pericoloso in quanto a contropendenza.. spesso e volentieri si camminava su sentieri strettissimi e con il dirupo a pochi centimetri..

Dopo una breve salita da Fosso Cavallo, inizia poi il tratto in discesa dove io (che sono poco ferrato in generale in discesa), complice anche la bici, ho pedalato pochissimo!
Per non parlare poi della discesa in prossimità del balcone sulla Certosa..

in questi tratti si incontrano veri e propri gradoni.. non credo che si riesca a fare i salti in sella!

Alla fine ho allargato il sentiero e almeno l'ultimo tratto l'ho evitato, scendendo tranquillamente fino all'area pic nic..

Ad ogni modo l'avevo presa con molta pazienza, quindi non mi è pesato, ma sicuramente è più bello fare il giro a piedi!!

Purtroppo non sono attrezzato fotograficamente parlando.. quindi le poche foto fatte da un cellulare pessimo non le metto nemmeno!! Embarassed Embarassed

Grazie delle descrizioni, senza le quali non mi sarei mai azzardato a compiere questo giro!

Posti stupendi! Ti viene sempre più voglia di esplorare!!
Top
Profilo Invia messaggio privato  
Francesco
Site Admin
Site Admin


Registrato: 27/03/06 19:51
Messaggi: 5702
Residenza: Alatri

MessaggioInviato: Mar Dic 08, 2015 6:53 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

Ciao Paolo

Alla fine hai voluto provare! Bene, dai, ti sei tolto il dubbio ed hai sperimentato direttamente la fattibilità in bici del sentiero Very Happy
Complimenti per l'itinerario ad anello che hai effettuato Shocked e grazie di aver condiviso la tua esperienza. Certamente tornerà utile a molte altre persone... Very Happy
darpao ha scritto:
Dallo scollinamento si inizia a pedalare (con molta prudenza) anche se ogni tanto bisogna camminare di nuovo a piedi (soprattutto in prossimità del Vado di Porca.. che dovrebbe essere da quanto mi hanno spiegato un passaggio in mezzo a due pietre enormi.. solo che a breve distanza l'uno dall'altro ne ho trovati due di passaggi fra le rocce.. e non ricordo se effettivamente erano a questo punto del percorso o dopo Fosso Cavallo)
No Paolo, se non ho capito male a questo punto dovresti trovarti dalle parti di Monte Pecccia!.
Vado di Porca è, invece, proprio quel "balcone sulla Certosa" che citi tu stesso, ovvero il posto da cui hai scattato l'ultima foto postata nel link che hai segnalato.. Wink

Grazie ancora... Very Happy

Saluti,
Francesco

P.S.
Aspettiamo il "...resoconto dettagliato..." Wink

_________________
"Quando un ago di pino cade nella foresta, l'aquila lo vede, il cervo lo sente e l'orso lo annusa"
Antico detto Pellerossa
Top
Profilo Invia messaggio privato  
darpao
Amico della Montagna
Amico della Montagna


Registrato: 23/11/15 22:47
Messaggi: 14

MessaggioInviato: Mar Dic 08, 2015 7:13 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

Francesco ha scritto:
No Paolo, se non ho capito male a questo punto dovresti trovarti dalle parti di Monte Pecccia!.
Vado di Porca è, invece, proprio quel "balcone sulla Certosa" che citi tu stesso, ovvero il posto da cui hai scattato l'ultima foto postata nel link che hai segnalato.. Wink


Sono novello e si vede Embarassed Embarassed

Ma d'altronde è grazie a questo forum se sono riuscito a scoprire questi posti! E ne scoprirò di nuovi!
Top
Profilo Invia messaggio privato  
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Percorsi Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2
Vai a 1, 2  Successivo

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare files in questo forum


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it