Forum dei "Monti Ernici"

 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 
www.montiernici.it



Previsioni meteo per i prossimi giorni...
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 22, 23, 24 ... 97, 98, 99  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Meteo Monti Ernici
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Francesco
Site Admin
Site Admin


Registrato: 27/03/06 18:51
Messaggi: 5840
Residenza: Alatri

MessaggioInviato: Mar Ott 30, 2012 3:37 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

Grazie Lucio per aver condiviso i dati relativi alle temperature minime di questa mattina e ... per averci spiegato la differenza tra gelata e brina! Wink

Saluti,
Francesco

_________________
"Quando un ago di pino cade nella foresta, l'aquila lo vede, il cervo lo sente e l'orso lo annusa"
Antico detto Pellerossa
Top
Profilo Invia messaggio privato  
meteoliri
Amico della Montagna
Amico della Montagna


Registrato: 24/06/12 06:33
Messaggi: 33
Residenza: Isola del Liri (FR) - 265mt slm

MessaggioInviato: Mer Ott 31, 2012 1:55 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

oggi giornata tempestosa con particolare riferimento alle nostre zone erniche.
Si stimano 100/150mm entro la mezzanotte.
Intanto qui piove debole tendente a moderato con vento tesa da ENE e scirocco in quota anche se entro breve si trasformerà in ostro e poi libeccio entro sera.
Entro le 15 o poco dopo, arriveranno i primi forti temporali.
Qui il live di molte località ciociare e limitrofe nel sito rinnovato e più snello:
http://www.meteoliri.it/ciociaria.html

_________________
stazione meteo di Isola del Liri (FR)
Top
Profilo Invia messaggio privato [ Nascosto ] HomePage
Francesco
Site Admin
Site Admin


Registrato: 27/03/06 18:51
Messaggi: 5840
Residenza: Alatri

MessaggioInviato: Mer Ott 31, 2012 7:56 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

meteoliri ha scritto:
....Qui il live di molte località ciociare e limitrofe nel sito rinnovato e più snello:
http://www.meteoliri.it/ciociaria.html
Che maraviglia Rossano.... Shocked Shocked Shocked
Una splendida ed immediata panoramica di webcam con i rlativi dati meteo.... Very Happy
Grazie per le notizie meteo... Wink Intanto, ora, qui a Frosinone, pioggia davvero molto forte (come per gran parte della giornata) con conseguenti allagamenti delle zone più predisposte... Confused

Non sono un esperto ma, ad occhio, credo che quei 100/150mm stimati entro la mezzanotte verranno ben superati... Shocked

Saluti,
Francesco

_________________
"Quando un ago di pino cade nella foresta, l'aquila lo vede, il cervo lo sente e l'orso lo annusa"
Antico detto Pellerossa
Top
Profilo Invia messaggio privato  
Lucio90
Aquila Reale
Aquila Reale


Registrato: 17/01/12 16:56
Messaggi: 1785
Residenza: Tecchiena di Alatri (258 m s.l.m.)

MessaggioInviato: Mer Ott 31, 2012 8:14 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

A Tecchiena si stanno abbattendo nubifragi a ripetizione, con pioggia continua e molto forte...pluviometro a 60 mm. Frosinone invece a 82 mm (per il momento). Si spera che queste piogge non provochino altri danni e frane. L'ho già scritto anche precedentemente, le piogge forti di sabato 27 ottobre scorso hanno provocato una piccola frana sulla strada per il pianoro di Prato di Campoli. Il maltempo continuerà fino a notte, poi migliorerà gradualmente...


Un saluto a tutto il forum Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato  
Lucio90
Aquila Reale
Aquila Reale


Registrato: 17/01/12 16:56
Messaggi: 1785
Residenza: Tecchiena di Alatri (258 m s.l.m.)

MessaggioInviato: Gio Nov 01, 2012 4:17 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

Vi mostro i dati relativi a temperature e precipitazioni del mese di ottobre appena passato. Un mese (possiamo definirlo) dai due volti. Uno caratterizzato dal caldo sopra la media, l'altro invece abbastanza piovoso. Tutto il mese di ottobre ha chiuso con temperature massime più alte di 1,2°C rispetto alla media. Le minime anch'esse più alte di 1,4°C rispetto alla media. La temperatura massima più alta è stata registrata il 6 ottobre con +26,1°C. La minima più alta il 2 ottobre con +15,2°C. La massima più bassa il 29 ottobre con +12,8°C, la minima più bassa il 30 ottobre con +1,4°C. La giornata con più pioggia è stata proprio quella di ieri (che ha visto maltempo continuo con nubifragi) con 66,6 mm di pioggia (procedendo verso sud-est gli accumuli sono stati maggiori, con Frosinone che ha ricevuto più di 100 mm di pioggia). Ben 21 i giorni senza pioggia. Il 28 ottobre i nostri monti hanno ricevuto la prima neve stagionale (fino a quote intorno agli 800-900 metri), mentre il 30 tutte le località di pianura hanno ricevuto la prima brina. Insomma un mese che ha "giocato" a fare l'estate per i primi 22 giorni, e che ha "giocato" a fare addirittura l'inverno negli ultimissimi giorni. Ecco i grafici relativi a temperatura e precipitazioni:









Un saluto a tutto il forum Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato  
Francesco
Site Admin
Site Admin


Registrato: 27/03/06 18:51
Messaggi: 5840
Residenza: Alatri

MessaggioInviato: Gio Nov 01, 2012 6:01 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

...la tendenza alla tropicalizzazione, insomma, sembra proprio consolidarsi.... Confused
Tanta-tantissima pioggia concentrata in pochissimi giorni (se non a qualche giorno!) e lunghi periodi di assenza di precipitazioni....

Grazie Lucio per le sempre esaurienti, puntuali ed interessantissime info... Very Happy

Saluti,
Francesco

_________________
"Quando un ago di pino cade nella foresta, l'aquila lo vede, il cervo lo sente e l'orso lo annusa"
Antico detto Pellerossa
Top
Profilo Invia messaggio privato  
Lucio90
Aquila Reale
Aquila Reale


Registrato: 17/01/12 16:56
Messaggi: 1785
Residenza: Tecchiena di Alatri (258 m s.l.m.)

MessaggioInviato: Ven Nov 02, 2012 2:46 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

Ecco il nuovo aggiornamento meteo. E' in arrivo un nuovo peggioramento meteo, inoltre ci sono alcune novità per i prossimi giorni che vi mostrerò alla fine di questa previsione. Domani mattina avremo cielo in prevalenza poco o parzialmente nuvoloso, ma già dal pomeriggio le nuvole incominceranno ad aumentare. In serata o in nottata arriveranno le prime piogge. Le temperature aumenteranno lievemente, grazie anche alla disposizione delle correnti dai quadranti sud-occidentali che piloteranno aria più mite oceanica. Domenica il tempo sarà molto instabile. La nuova perturbazione sarà in piena azione con piogge e qualche rovescio. Fortunatamente le piogge non dovrebbero assumere carattere di nubifragio, quindi non dovrebbero portare ulteriori danni (molti ne abbiamo avuti in questi ultimi giorni, dalla frana di prato di campoli, ai tombini esposi per la troppa pioggia ad alatri, agli scantinati delle case completamente allagati). Le temperature diminuiranno un po' a causa delle precipitazioni che non permetteranno l'irradiazione solare diurna. Lunedì il tempo andrà lentamente migliorando, ma ancora dovremo aspettarci un tempo instabile con piogge alternate a pause anche soleggiate. Temperature che rimarranno stazionarie con valori massimi nella media del periodo. Ed ora passo alle novità che vi citavo all'inizio. Da mercoledì 7 novembre ritornerà un po' di freddo, ma con pochissime precipitazioni. Comunque se qualche precipitazione si verificherà (i modelli attualmente ne prevedono pochissime per il nostro territorio) risulteranno nevose intorno ai 1500/1700 metri. Sarà possibile anche il ritorno delle brinate sulle pianure. Non è finita qui, perché a partire da sabato 10 novembre (qui tendenza da confermare) potrebbe aprirsi il periodo delle grandi piogge, con diversi giorni di maltempo generale un po' su tutto il nostro territorio, ma con temperature tutto sommato non troppo fredde. Mi fermo qui, ma su quest'ultima tendenza ci ritornerò su quando avrò maggiori dettagli. Ecco intanto le cartine per i prossimi 3 giorni:


Un saluto a tutto il forum Wink








Top
Profilo Invia messaggio privato  
Francesco
Site Admin
Site Admin


Registrato: 27/03/06 18:51
Messaggi: 5840
Residenza: Alatri

MessaggioInviato: Ven Nov 02, 2012 10:06 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

Come sempre gentilissimo, Lucio... Very Happy
Grazie! Wink

Saluti,
Francesco

_________________
"Quando un ago di pino cade nella foresta, l'aquila lo vede, il cervo lo sente e l'orso lo annusa"
Antico detto Pellerossa
Top
Profilo Invia messaggio privato  
Lucio90
Aquila Reale
Aquila Reale


Registrato: 17/01/12 16:56
Messaggi: 1785
Residenza: Tecchiena di Alatri (258 m s.l.m.)

MessaggioInviato: Lun Nov 05, 2012 2:12 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

Ecco il nuovo aggiornamento meteo. Ci sono buone notizie perché il tempo volgerà (seppur temporaneamente) verso un miglioramento. Domani avremo condizioni di cielo poco o parzialmente nuvoloso, ma con il passare delle ore il sole riuscirà ad imporsi e il cielo si rasserenerà. Le temperature sono previste in lieve calo, con massime intorno ai +16/+17°C. Mercoledì giornata in gran parte soleggiata. Saranno presenti poche nubi in montagna. Temperature ancora in leggero calo per deboli correnti più fresche da nord-est. Giovedì ancora cielo in gran parte sereno. Sempre poche nubi in montagna, ma verso sera nubi alte e sottili da ovest invaderanno i cieli. Sarà il segnale di un nuovo probabile peggioramento per il week-end. Passato il peggioramento del week-end (ancora da definire nei dettagli, che vi darò nel prossimo aggiornamento), sembra che il tempo possa continuare a rimanere instabile, con momenti piovosi alternati ad altri con cielo parzialmente soleggiato. La situazione però è ancora molto incerta, quindi di questa tendenza ne palerò meglio nei prossimi giorni. Ecco le cartine per i prossimi 3 giorni:


Un saluto a tutto il forum Wink








Top
Profilo Invia messaggio privato  
Francesco
Site Admin
Site Admin


Registrato: 27/03/06 18:51
Messaggi: 5840
Residenza: Alatri

MessaggioInviato: Lun Nov 05, 2012 8:57 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

Grazie Lucio... Very Happy

Intanto, oggi, giornata incredibilmente calda con un'umidità fastidiosissima... Almeno fin verso le 17.00 quando, un insistente vento diverso ha via via portato la temperatura fino a circa 12 gradi alle ore 20.00....
Insomma, molto caldo al mattino ed ancor di più a metà giornata e freddo di sera.... Shocked Shocked Shocked
Mah...

Variabili saluti...
Francesco

_________________
"Quando un ago di pino cade nella foresta, l'aquila lo vede, il cervo lo sente e l'orso lo annusa"
Antico detto Pellerossa
Top
Profilo Invia messaggio privato  
Lucio90
Aquila Reale
Aquila Reale


Registrato: 17/01/12 16:56
Messaggi: 1785
Residenza: Tecchiena di Alatri (258 m s.l.m.)

MessaggioInviato: Ven Nov 09, 2012 9:10 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

Ecco il nuovo aggiornamento meteo. Domani avremo i primi sintomi di un nuovo modesto peggioramento che sarà in azione a partire da domenica, e che avrà vita breve. Domani si incomincerà con cielo poco nuvoloso, ma la tendenza è verso un aumento delle nubi da ovest. In nottata cadranno le prime gocce di pioggia. Temperature in lieve diminuzione con valori non superiori ai +16°C. Domenica sarà una giornata instabile con piogge per lo più di debole/moderata intensità. Non dovrebbero verificarsi nubifragi. Temperature in lieve diminuzione, ma con valori nella media climatica. Lunedì si inizierà con instabilità sparsa, ma con tendenza a miglioramento che diventerà più evidente a fine giornata. Temperature che risaliranno leggermente. Il resto della settimana vedrà cielo in prevalenza poco nuvoloso con presenza di sole. Da segnalare un deciso aumento delle temperature, con le massime che potrebbero portarsi a ridosso dei +20°C. In compenso però le minime scenderanno, con valori al di sotto dei +10°C ovunque. Analizzando il lungo termine sembra che novembre possa trascorrere con condizioni molto variabili ma con temperature che rimarranno abbastanza miti specie di giorno. All'orizzonte nessuna ondata di freddo o neve. Per un cambiamento deciso delle condizioni dovremo probabilmente aspettare la fine del mese. Ci ritornerò su nei prossimi giorni comunque. Ecco le cartine per i prossimi 3 giorni:


Un saluto a tutto il forum Wink








Top
Profilo Invia messaggio privato  
Francesco
Site Admin
Site Admin


Registrato: 27/03/06 18:51
Messaggi: 5840
Residenza: Alatri

MessaggioInviato: Sab Nov 10, 2012 7:52 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

Grazie Lucio, sempre puntualissimo... Very Happy

Saluti,
Francesco

_________________
"Quando un ago di pino cade nella foresta, l'aquila lo vede, il cervo lo sente e l'orso lo annusa"
Antico detto Pellerossa
Top
Profilo Invia messaggio privato  
cestò
Aquila Reale
Aquila Reale


Registrato: 24/05/11 17:00
Messaggi: 977
Residenza: Colleferro

MessaggioInviato: Dom Nov 11, 2012 7:28 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

Sempre azzeccatissime le tue previsioni!! Complimenti! Shocked
_________________
marco
Top
Profilo Invia messaggio privato   HomePage
Lucio90
Aquila Reale
Aquila Reale


Registrato: 17/01/12 16:56
Messaggi: 1785
Residenza: Tecchiena di Alatri (258 m s.l.m.)

MessaggioInviato: Lun Nov 12, 2012 3:09 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

cestò ha scritto:
Sempre azzeccatissime le tue previsioni!! Complimenti! Shocked



Ti ringrazio, cerco sempre di fare del mio meglio Wink



Ne approfitto per darvi il nuovo aggiornamento. Si va verso un miglioramento del tempo. A partire da domani il tempo si mostrerà in prevalenza sereno ma non mancherà qualche nube sparsa. Domani avremo cielo poco o parzialmente nuvoloso. Non si verificheranno più precipitazioni, mentre le temperature diminuiranno leggermente nelle massime, le minime caleranno anch'esse specie se in nottata il cielo risulterà completamente sereno. C'è però da precisare che il calo delle massime risulterà quasi impercettibile in quanto i valori continueranno a viaggiare nella fascia compresa tra 18 e 21°C. Mercoledì cielo poco nuvoloso. Qualche nube in più potrà essere presente sulle zone montuose ma senza il rischio di precipitazioni. Temperature stazionarie con massime abbastanza alte per il periodo. Giovedì stessa situazione. Cielo poco nuvoloso con qualche locale nube in più specie sui monti. Le temperature rimarranno stazionarie ben oltre la norma le massime. Dando uno sguardo a medio termine si nota l'estensione delle attuali condizioni meteorologiche (intendo quelle in previsione) fino al giorno 18. Successivamente potrebbe intervenire un peggioramento, ma al momento i modelli lo inquadrano come blando e poco produttivo. Nel lungo termine invece potrebbe ritornare il freddo con precipitazioni nevose anche sino in collina. Si parla comunque della fine del mese e la probabilità che ciò accada è al momento molto molto bassa. Ne parlerò meglio nei prossimi giorni. Ecco le cartine per i prossimi giorni:


Un saluto a tutto il forum Wink








Top
Profilo Invia messaggio privato  
Francesco
Site Admin
Site Admin


Registrato: 27/03/06 18:51
Messaggi: 5840
Residenza: Alatri

MessaggioInviato: Lun Nov 12, 2012 9:34 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

cestò ha scritto:
Sempre azzeccatissime le tue previsioni!! Complimenti!
Già Marco, hai visto il nostro Lucio! Very Happy Very Happy Very Happy

Lucio90 ha scritto:
Ne approfitto per darvi il nuovo aggiornamento...
Grazie Lucio, sempre puntualissimo! Wink

Saluti,
Francesco

_________________
"Quando un ago di pino cade nella foresta, l'aquila lo vede, il cervo lo sente e l'orso lo annusa"
Antico detto Pellerossa
Top
Profilo Invia messaggio privato  
Lucio90
Aquila Reale
Aquila Reale


Registrato: 17/01/12 16:56
Messaggi: 1785
Residenza: Tecchiena di Alatri (258 m s.l.m.)

MessaggioInviato: Gio Nov 15, 2012 2:12 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

Vi do il nuovo aggiornamento meteo. Le condizioni per i prossimi giorni tenderanno a peggiorare, ma arriveranno soltanto piogge di debole al massimo moderata intensità. Quindi (per fortuna) nessun rischio nubifragi e frane nelle zone più sensibili. Domani avremo cielo poco o parzialmente nuvoloso. Localmente potranno insistere nubi più intense ma saranno intervallate da ampie schiarite. Temperature che rimarranno stazionarie e saranno comprese tra +16 e +18°C. Sabato il tempo incomincerà a cambiare. Al mattino ancora qualche nuvola sparsa (con qualche spazio di sereno). Al pomeriggio cielo che diventerà via via nuvoloso, con le prime deboli piogge che ci faranno visita nel corso della tarda serata. Temperature in leggero calo, ma comunque rimarranno su valori nella media o leggermente al di sopra. Domenica giornata instabile con cieli nuvolosi e piogge in prevalenza deboli ma localmente potrà verificarsi anche qualche rovescio di moderata intensità. Temperature che caleranno ancora leggermente ma i valori continueranno a stazionare nella media di metà novembre. Successivamente (a partire da martedì) si realizzerà un miglioramento delle condizioni, miglioramento che dovrebbe protrarsi fino a venerdì 23 novembre. Da sabato 24 (tendenza ancora da monitorare ed aggiornare) dovrebbe concretizzarsi un nuovo peggioramento, con piogge questa volta più intense e persistenti ma con temperatura tutto sommato non troppo fredde. Ne parlerò meglio nei prossimi aggiornamenti. Ecco le cartine per i prossimi giorni:


Un saluto a tutto il forum Wink








Top
Profilo Invia messaggio privato  
Francesco
Site Admin
Site Admin


Registrato: 27/03/06 18:51
Messaggi: 5840
Residenza: Alatri

MessaggioInviato: Ven Nov 16, 2012 5:53 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

Ancora un fine settimana di brutto tempo!?.... Confused
Che barba.... Crying or Very sad

Grazie ancora Lucio... Wink
Saluti,
Francesco

_________________
"Quando un ago di pino cade nella foresta, l'aquila lo vede, il cervo lo sente e l'orso lo annusa"
Antico detto Pellerossa
Top
Profilo Invia messaggio privato  
gidipi
Grande amico della montagna
Grande amico della montagna


Registrato: 06/09/12 17:07
Messaggi: 64

MessaggioInviato: Sab Nov 17, 2012 7:15 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

Mi rivolgo anch'io a Lucio90 per esprimergli i miei più vivi complimenti per la competenza e la puntualità dimostrate nel fornirci le previsioni meteorologiche della nostra provincia e, cosa non secondaria, per l’accuratezza formale usata nel farlo.
Grazie e molte cordialità

_________________
Gaetano
Top
Profilo Invia messaggio privato   HomePage
gidipi
Grande amico della montagna
Grande amico della montagna


Registrato: 06/09/12 17:07
Messaggi: 64

MessaggioInviato: Sab Nov 17, 2012 7:28 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

Vorrei anche sottoporre al bravo ed appassionato Lucio90, da esperto qual è, questa mia sommessa richiesta: sarebbe possibile oggi ricostruire il diagramma sottostante (ovviamente con dati degli ultimi vent’anni) per avere a colpo d’occhio i mutamenti climatici avvenuti nell’ultimo periodo, rispetto al precedente documentato?
Io sinceramente non saprei più dove trovare i dati necessari, che all’epoca mi fecero letteralmente impazzire perché dovetti elaborarli a mano da quelli (cartacei e ventennali!!!) fornitimi da Don Mariano Morini del Seminario Vescovile di Alatri.
Per la generalità degli utenti, ritengo sia opportuna una breve spiegazione.
Il diagramma in figura (climogramma o termoudogramma di Walter) è costruito riportando, in ascissa, i mesi dell’anno e, in ordinata, a destra le precipitazioni medie mensili espresse in mm. e a sinistra (ad una scala doppia di quella delle precipitazioni) le temperature medie mensili espresse in gradi centigradi. Il grafico è costituito, quindi, da due linee: quella delle precipitazioni, in azzurro (che delimita l’area grigia), e quella delle temperature, in rosso (che delimita l’area bianca in basso), entrambe costruite sulla base di dati pluriennali. Le intersezioni fra le due linee individuano un’area (gialla), che è proporzionale alla durata ed all’intensità del periodo secco, cioè al gradi di “aridità” del clima. In alto ed all’interno del grafico, accanto alle ordinate (di sinistra e di destra) sono indicate, rispettivamente, la media annua delle temperature e quella delle precipitazioni. All’esterno dell’ordinata di sinistra sono indicate, invece, in alto la media delle temperature massime e, in basso, la media delle temperature minime.
Dal grafico non si evince, ma è interessante sottolineare che i dati climatici esaminati (a suo tempo forniti “grezzi” dal Seminario Vescovile di Alatri e riferiti agli anni dal 1968 al 1988) hanno evidenziato un aumento della temperatura media annuale a 14,83° nel secondo decennio, rispetto ai 13,86° del decennio precedente: un grado, quindi, che non è davvero poco!! Nel contempo, le precipitazioni sono diminuite a 1107,7mm nel secondo decennio, rispetto ai 1237,3mm del decennio precedente, con un decremento di 129,6mm.

Molte grazie per l'attenzione.



Termoudogramma ALATRI.jpg
 Description:
 Filesize:  128.53 KB
 Viewed:  4039 Time(s)

Termoudogramma ALATRI.jpg



_________________
Gaetano
Top
Profilo Invia messaggio privato   HomePage
Lucio90
Aquila Reale
Aquila Reale


Registrato: 17/01/12 16:56
Messaggi: 1785
Residenza: Tecchiena di Alatri (258 m s.l.m.)

MessaggioInviato: Sab Nov 17, 2012 9:24 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

gidipi ha scritto:
Vorrei anche sottoporre al bravo ed appassionato Lucio90, da esperto qual è, questa mia sommessa richiesta: sarebbe possibile oggi ricostruire il diagramma sottostante (ovviamente con dati degli ultimi vent’anni) per avere a colpo d’occhio i mutamenti climatici avvenuti nell’ultimo periodo, rispetto al precedente documentato?
Io sinceramente non saprei più dove trovare i dati necessari, che all’epoca mi fecero letteralmente impazzire perché dovetti elaborarli a mano da quelli (cartacei e ventennali!!!) fornitimi da Don Mariano Morini del Seminario Vescovile di Alatri.
Per la generalità degli utenti, ritengo sia opportuna una breve spiegazione.
Il diagramma in figura (climogramma o termoudogramma di Walter) è costruito riportando, in ascissa, i mesi dell’anno e, in ordinata, a destra le precipitazioni medie mensili espresse in mm. e a sinistra (ad una scala doppia di quella delle precipitazioni) le temperature medie mensili espresse in gradi centigradi. Il grafico è costituito, quindi, da due linee: quella delle precipitazioni, in azzurro (che delimita l’area grigia), e quella delle temperature, in rosso (che delimita l’area bianca in basso), entrambe costruite sulla base di dati pluriennali. Le intersezioni fra le due linee individuano un’area (gialla), che è proporzionale alla durata ed all’intensità del periodo secco, cioè al gradi di “aridità” del clima. In alto ed all’interno del grafico, accanto alle ordinate (di sinistra e di destra) sono indicate, rispettivamente, la media annua delle temperature e quella delle precipitazioni. All’esterno dell’ordinata di sinistra sono indicate, invece, in alto la media delle temperature massime e, in basso, la media delle temperature minime.
Dal grafico non si evince, ma è interessante sottolineare che i dati climatici esaminati (a suo tempo forniti “grezzi” dal Seminario Vescovile di Alatri e riferiti agli anni dal 1968 al 1988) hanno evidenziato un aumento della temperatura media annuale a 14,83° nel secondo decennio, rispetto ai 13,86° del decennio precedente: un grado, quindi, che non è davvero poco!! Nel contempo, le precipitazioni sono diminuite a 1107,7mm nel secondo decennio, rispetto ai 1237,3mm del decennio precedente, con un decremento di 129,6mm.

Molte grazie per l'attenzione.



Ciao gidipi. Innanzitutto grazie per il bravo. Cerco sempre di fare del mio meglio spiegando le previsioni in maniera chiara per chi non ha molta dimestichezza con questa materia. E' possibile ricostruire il grafico, ma purtroppo posso farlo soltanto partendo dai dati del 2006 fino ad oggi. In realtà possiedo anche i dati del 2001-2002-2003-2004 e 2005 ma non sono molto attendibili. Tutto quello che posso fare è costruire un climogramma partendo dai dati 2006. Attualmente sono ancora alla ricerca di dati più precisi relativi ad anni precedenti del 2006 (anche quelli degli anni novanta), ma ancora non li ho trovati (e dubito che li troverò in forma attendibile). Comunque proverò a costruire un simile grafico con dati relativi nell'arco di tempo 2006/2012. Appena finito ve lo mostrerò. Avremo un'idea immediata di come il clima si sia comportato dal 2006 ad oggi (sempre meglio di niente). Per quanto riguarda gli anni novanta ci sono stati alcune situazioni eccezionali. Ad esempio gli anni 88,89 e 90 sono famosi per essere stati gli anni senza inverno. In particolare l'inverno 88/89 (ma anche 89/90 anche se in misura minore) è da tutti ricordato come l'inverno senza neve sulle montagne (sia alpi che appennino) e dall'eccezionale siccità su tutta l'italia, con oltre 100 giorni senza pioggia significativa (praticamente tutto l'inverno). Entrando negli anni 2000 c'è da ricordare la tremenda estate 2003 (che qui in Ciociaria è stata comunque battuta da quella di quest'anno). Quella del 2003 comunque è stata la più estesa che la storia ricordi (pensate che in tutta europa si registrarono circa 25.000 morti a causa del caldo intenso e persistente). Andando avanti come dimenticare l'inverno 2005-2006, che portò nevicate record sui nostri monti (più di 4 metri di neve a Campocatino). Poi andando avanti c'è l'inverno 2006-2007 che è risultato molto siccitoso e senza nevicate significative sui monti. Poi l'estate del 2007 che risultò molto calda e abbastanza siccitosa (specie a giugno). Poi la giornata più fredda di tutto il nuovo millennio, il 17 dicembre 2010 che qui a Tecchiena vide una temperatura minima di -8 ed una massima che non salì oltre gli 0°C (una giornata così si definisce giornata di ghiaccio). Ricordo perfettamente anche i -15,1°C di Campocatino nella notte tra il 16 e il 17 dicembre 2010. Ed infine come ho già anticipato l'estate estrema e bollente di quest'anno. In particolare il mese di agosto (con i suoi +39,7°C il 7 agosto) che è risultato (qui in Ciociaria) il primo agosto più caldo in assoluto dal 1800 (praticamente l'agosto 2012 non ha rivali nella storia per caldo e siccità). So che non è tanto ma proverò comunque a creare il climogramma relativo agli anni 2006/2012. Ho bisogno soltanto di un po' di tempo per riunire tutti i dati che ho a disposizione ed elaborarli. Non so se ci avete pensato ma le condizioni meteorologiche che stiamo vivendo attualmente non sono tipiche di questo periodo. Basta osservare le nostre montagne. Oggi è il 17 novembre ma le cime dell'appennino sono completamente prive di neve. Per trovare un po' di neve bisogna salire ai quasi 3000 metri del gran sasso. E purtroppo le previsioni per i prossimi giorni non indicano neve sui nostri monti almeno fino al 27 novembre (ma dando credito alle previsioni a lungo termine dei modelli) neanche a inizio dicembre. Infine voglio anche anticiparvi che entro la fine del mese farò un intervento dove cercherò di spiegare quale piega potrebbe prendere questo nuovo inverno 2012/2013 che inizierà ufficialmente il 1° dicembre (l'inverno meteorologico entra in vigore il 1° dicembre). Ancora grazie gidipi per aver postato il climogramma degli anni 68/88.


Un saluto a tutto il forum Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato  
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Meteo Monti Ernici Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 22, 23, 24 ... 97, 98, 99  Successivo
Pagina 23 di 99
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 22, 23, 24 ... 97, 98, 99  Successivo

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare files in questo forum


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it