Forum dei "Monti Ernici"

 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 
www.montiernici.it



Dati pluviometrici
Vai a 1, 2  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Meteo Monti Ernici
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
tommaso
Guru dei Monti Ernici
Guru dei Monti Ernici


Registrato: 06/10/10 10:38
Messaggi: 290
Residenza: Alatri

MessaggioInviato: Lun Dic 05, 2011 12:35 pm    Oggetto: Dati pluviometrici Condividi su Facebook Rispondi citando

Ciao a tutti, riporto di seguito alcuni dati riguardanti la quantità di pioggia caduta degli ultimi sei anni ad Alatri e il relativo numero di giorni di pioggia per ciascun anno.
Spero aiuti la discussione sviluppatasi negli ultimi argomenti sul Forum, soprattutto quelli relativi alla situazione delle acque del Lago di Canterno, anche se và da se che la zona lacustre avrà dati legati alla precipitazioni piovose leggermente ma non totalmente diversi da quelli del territorio alatrense.

Anno 2005: giorni di pioggia 116; quantità di pioggia precipitata ( in mm): 1294
Anno 2006: giorni di pioggia 88; quantità di pioggia precipitata ( in mm): 960
Anno 2007: giorni di pioggia 86; quantità di pioggia precipitata ( in mm): 730
Anno 2008: giorni di pioggia 111; quantità di pioggia precipitata ( in mm): 1342
Anno 2009: giorni di pioggia 115; quantità di pioggia precipitata ( in mm): 1290
Anno 2010: giorni di pioggia 125; quantità di pioggia precipitata ( in mm): 1458

Infine i dati parziali di quest’anno:

Anno 2011: giorni di pioggia: 67; quantità di pioggia precipitata ( in mm): 901

A presto, Tommaso.
Top
Profilo Invia messaggio privato  
Francesco
Site Admin
Site Admin


Registrato: 27/03/06 18:51
Messaggi: 5809
Residenza: Alatri

MessaggioInviato: Lun Dic 05, 2011 5:45 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

Davvero molto molto interessanti questi dati, Tommaso, grazie per averli condivisi! li aspettavo con iimpazienza Very Happy ...

Anche in riferimento alla situazione del Lago di Canterno non si possono non fare alcune considerazioni:
La scarsità di precipitazioni degli anni 2006 e 2007 che, ciononostante, non causarono drammatici abbassamenti del livello del lago;
L'abbondanza di precipitazioni del 2010 ed i dati parziali del 2011 (comunque in linea con il 2006)...
Come già accennato nell'argomento specifico nell'inverno 2008/2009 il lago di Canterno raggiunse livelli record...
Tutta quell'acqua, allora?

Saluti,
francesco
Top
Profilo Invia messaggio privato  
tommaso
Guru dei Monti Ernici
Guru dei Monti Ernici


Registrato: 06/10/10 10:38
Messaggi: 290
Residenza: Alatri

MessaggioInviato: Mar Dic 20, 2011 3:26 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

Ciao a tutti, aggiorno i dati dell'anno in corso sul territorio alatrense.
Con le precipitazioni registrate in novembre abbiamo un totale di 71 giorni di precipitazioni piovose per un cumulo di 969,0 mm di pioggia.
Si può notare come a tutt'oggi, abbiamo, (almeno di fenomeni inaspettati per dicembre), una drastica diminuzione della pioggia caduta rispetto al 2010.

A presto, Tommaso.
Top
Profilo Invia messaggio privato  
Francesco
Site Admin
Site Admin


Registrato: 27/03/06 18:51
Messaggi: 5809
Residenza: Alatri

MessaggioInviato: Mer Dic 21, 2011 1:55 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

Danno da pensare questi dati, Tommaso....
Certo, a dicembre ha piovuto ma non credo così tanto da riallineare i dati ai livelli dgli ultimi tre anni...
Si, ci sono gli anni 2006 e 2007 ma.. allora, qual'è l'interpretazione?

Saluti,
Francesco
Top
Profilo Invia messaggio privato  
tommaso
Guru dei Monti Ernici
Guru dei Monti Ernici


Registrato: 06/10/10 10:38
Messaggi: 290
Residenza: Alatri

MessaggioInviato: Mer Gen 18, 2012 1:19 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

Ciao a tutti, completo l'aggiornamento annuale dei dati pluviometrici di Alatri nell'anno 2011. Con gli 11 giorni di pioggia di Dicembre per una quantità di 115,4 mm di precipitazione mensile, l'anno 2011 si chiude con un totale di 82 giorni di pioggia per complessivi 1084,4 mm di precipitazioni totali.
Per abbozzare una prima risposta alla domanda di Francesco, dico che interpretare questo 2011 non è affatto semplice e forse richiederà un pò di tempo.
Tuttavia abbiamo assistito ad un anno che ha mostrato ferocemente gli effetti dei cambiamenti climatici, prodotti dall'attività ( irresponsabile) dell' uomo. Evil or Very Mad
Abbiamo osservato repentine variazioni del tempo meteorologico nella prima fase dell'anno e poi verso la fine dell'estate un lungo e quasi interrotto periodo di stabilità.
Io partirei da qui.

A presto, Tommaso.
Top
Profilo Invia messaggio privato  
Lucio90
Aquila Reale
Aquila Reale


Registrato: 17/01/12 16:56
Messaggi: 1784
Residenza: Tecchiena di Alatri (258 m s.l.m.)

MessaggioInviato: Mer Gen 18, 2012 2:38 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

Un saluto a tutti.

Mi aggiungo anche io a voi confermando i dati di Tommaso. Il totale precipitazioni dell'anno 2011 (riferito al territorio di frosinone) è stato di 1066,4 mm (la differenza è molto poca rispetto ai 1084,4 mm registrati da Tommaso). Il mese più piovoso è risultato marzo con 297,2 mm mensili registrati. Il mese più siccitoso è stato invece agosto con 15,5 mm mensili registrati. Nonostante questo l'anno 2011 si è concluso con circa 166,2 mm di pioggia in meno rispetto alla media (1232 mm circa).

Per quanto riguarda il campo termico (sempre del 2011) la temperatura minima assoluta è stata registrata il 25 febbraio con -2,9°C. La temperatura massima assoluta è stata registrata il 22 agosto con 37,3°C, durante la fortissima ondata di calore che si è verificata tra il 17 e il 26 agosto. Complessivamente l'anno 2011 si è concluso con un'anomalia positiva nelle temperature minime di +1,5°C. Con un'anomalia positiva nelle temperature massime di +0,9°C.


Eccovi il grafico delle precipitazioni relativo all'anno 2011 (con questo avrete un'immediata idea di cosa è successo in tutto l'anno). Si nota immediatamente il picco precipitativo per marzo, e il "trend" sottomedia dei mesi autunnali.



Immagine.jpg
 Description:
Grafico precipitazioni relativo all'anno 2011.
 Filesize:  49.67 KB
 Viewed:  9098 Time(s)

Immagine.jpg


Top
Profilo Invia messaggio privato  
Francesco
Site Admin
Site Admin


Registrato: 27/03/06 18:51
Messaggi: 5809
Residenza: Alatri

MessaggioInviato: Gio Gen 19, 2012 4:46 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

..un 2011, quindi, che si conferma decisamente più siccitoso dei tre anni precedenti.... Shocked

Tommaso ha scritto:
..Tuttavia abbiamo assistito ad un anno che ha mostrato ferocemente gli effetti dei cambiamenti climatici, prodotti dall'attività ( irresponsabile) dell' uomo.

Mah, Tommaso, come al solito non si ci capisce nulla.. Chi attribuisce queste bizzarie meteorologiche all'intervento dell'uomo, chi al normale susseguirsi delle stagioni... insomma, tutto ed il contrario di tutto al servizio di questi o quelli a seconda delle esigenze, dei messaggi che si vogliono trasmettere .... Crying or Very sad
I dati, però, almeno quelli, sono inconfutabili...

Per tornare a noi; dal grafico di Lucio appare evidente come anche due dei mesi primaverili, aprile e maggio, proverbialmente non avari di precipitazioni, siano invece non così distanti dal mese di agosto!!!
Certo, Marzo ha raggiunto il picco ma pioggia e neve, come è apparso ahimè chiaro, non sono bastate a dissetare la nostra terra e le conseguenze rischiamo di pagarle care (vedi la drammatica situazione del Lago di Canterno, il prosciugamento di alcune sorgenti, ecc. )
E la tandenza, purtroppo, non sembra invertire la rotta, anzi.... Confused

Giusto un'altra domanda, Lucio: la media delle precipitazioi annuali a cui fai riferimento a che si riferisce?

Saluti,
Francesco
Top
Profilo Invia messaggio privato  
Lucio90
Aquila Reale
Aquila Reale


Registrato: 17/01/12 16:56
Messaggi: 1784
Residenza: Tecchiena di Alatri (258 m s.l.m.)

MessaggioInviato: Gio Gen 19, 2012 5:34 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

Francesco ha scritto:
..un 2011, quindi, che si conferma decisamente più siccitoso dei tre anni precedenti.... Shocked

Tommaso ha scritto:
..Tuttavia abbiamo assistito ad un anno che ha mostrato ferocemente gli effetti dei cambiamenti climatici, prodotti dall'attività ( irresponsabile) dell' uomo.

Mah, Tommaso, come al solito non si ci capisce nulla.. Chi attribuisce queste bizzarie meteorologiche all'intervento dell'uomo, chi al normale susseguirsi delle stagioni... insomma, tutto ed il contrario di tutto al servizio di questi o quelli a seconda delle esigenze, dei messaggi che si vogliono trasmettere .... Crying or Very sad
I dati, però, almeno quelli, sono inconfutabili...

Per tornare a noi; dal grafico di Lucio appare evidente come anche due dei mesi primaverili, aprile e maggio, proverbialmente non avari di precipitazioni, siano invece non così distanti dal mese di agosto!!!
Certo, Marzo ha raggiunto il picco ma pioggia e neve, come è apparso ahimè chiaro, non sono bastate a dissetare la nostra terra e le conseguenze rischiamo di pagarle care (vedi la drammatica situazione del Lago di Canterno, il prosciugamento di alcune sorgenti, ecc. )
E la tandenza, purtroppo, non sembra invertire la rotta, anzi.... Confused

Giusto un'altra domanda, Lucio: la media delle precipitazioi annuali a cui fai riferimento a che si riferisce?

Saluti,
Francesco



Se ti riferisci allo spago rosso sul grafico, quello ci dice in pratica quanti millimetri di pioggia dovrebbero cadere mediamente ogni mese. Lo spago blu indica invece quanti millimetri in realtà sono caduti. Da qui si può capire che l'anno 2011 è risultato sotto la norma (lo spago blu è in prevalenza posizionato sotto lo spago rosso). Se invece ti riferisci a quel 1232 mm menzionato da me quasi all'inizio del discorso, si riferisce a quanti millimetri di pioggia dovrebbero cadere mediamente nell'arco di un intero anno. Quel 1066,4 mm sono i millimetri che sono realmente caduti nell'arco di tutto il 2011. Facendo la sottrazione tra 1232,6 (io ho scritto 1232 mm circa) e 1066,4 esce: -166,2. Quel segno - ci indica che siamo sotto la media.

Se c'è qualcos'altro che non è chiaro fatemelo sapere...


Ciao!! Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato  
tommaso
Guru dei Monti Ernici
Guru dei Monti Ernici


Registrato: 06/10/10 10:38
Messaggi: 290
Residenza: Alatri

MessaggioInviato: Ven Gen 20, 2012 9:37 am    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

Ciao Lucio, sei bravo! Wink



A presto, Tommaso.
Top
Profilo Invia messaggio privato  
Lucio90
Aquila Reale
Aquila Reale


Registrato: 17/01/12 16:56
Messaggi: 1784
Residenza: Tecchiena di Alatri (258 m s.l.m.)

MessaggioInviato: Ven Gen 20, 2012 10:19 am    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

tommaso ha scritto:
Ciao Lucio, sei bravo! Wink



A presto, Tommaso.




Ti ringrazio molto... Wink


Attendiamo la fine di gennaio per creare un bilancio anche di questo primo mese del 2012. Vi anticipo soltanto che se il tempo continuerà a mostrarsi prevalentemente anticiclonico per i prossimi 10 giorni, gennaio 2012 si concluderà con una pesante anomalia precipitativa (in senso negativo).

Un saluto a tutti voi e a presto... Wink

Lucio.
Top
Profilo Invia messaggio privato  
Francesco
Site Admin
Site Admin


Registrato: 27/03/06 18:51
Messaggi: 5809
Residenza: Alatri

MessaggioInviato: Ven Gen 20, 2012 11:37 am    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

Ciao Lucio,

..hai ragione, mi sono espresso malissimo... Crying or Very sad

Il grafico è chiarissimo come i dati a corredo... Very Happy
Volevo soltanto sapere in base a quale criterio è basata la media alla quale ti riferisci, insomma quale periodo è stato preso in considerazione...

Saluti,
Francesco
Top
Profilo Invia messaggio privato  
Lucio90
Aquila Reale
Aquila Reale


Registrato: 17/01/12 16:56
Messaggi: 1784
Residenza: Tecchiena di Alatri (258 m s.l.m.)

MessaggioInviato: Ven Gen 20, 2012 12:15 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

Francesco ha scritto:
Ciao Lucio,

..hai ragione, mi sono espresso malissimo... Crying or Very sad

Il grafico è chiarissimo come i dati a corredo... Very Happy
Volevo soltanto sapere in base a quale criterio è basata la media alla quale ti riferisci, insomma quale periodo è stato preso in considerazione...

Saluti,
Francesco



Ok, credo di aver capito che cosa vuoi sapere. Il periodo preso in considerazione è il trentennio 1971-2000. Per il momento è l'unico periodo più recente che ho a disposizione.

Prima non l'ho fatto, ma adesso vorrei mostrarvi anche il grafico relativo alle temperature dell'anno 2011. Come si può notare le minime registrate (spago blu) sono superiori rispetto alla media (spago viola). Stessa cosa (anche se leggermente più attenuata) per le temperature massime (spago rosso=realmente registrate e spago verde=media).

Per ultimo vorrei mostrarvi (ma penso che già avete visitato il sito voi stessi) un'immagine di campocatino relativa a questa mattina. Bhè... non sarà di certo questa leggera spolverata di neve a rimettere a posto una stagione invernale incominciata malissimo, ma che però potrebbe finire col "botto" intorno alla fine di gennaio e tutto febbraio (l'inverno meteorologico termina il 29 febbraio).

Ciao!! Wink



Temperature.jpg
 Description:
 Filesize:  59.62 KB
 Viewed:  6542 Time(s)

Temperature.jpg



web-08.jpg
 Description:
 Filesize:  25.81 KB
 Viewed:  6542 Time(s)

web-08.jpg


Top
Profilo Invia messaggio privato  
Francesco
Site Admin
Site Admin


Registrato: 27/03/06 18:51
Messaggi: 5809
Residenza: Alatri

MessaggioInviato: Sab Gen 21, 2012 7:51 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

Lucio90 ha scritto:

[Ok, credo di aver capito che cosa vuoi sapere. Il periodo preso in considerazione è il trentennio 1971-2000. Per il momento è l'unico periodo più recente che ho a disposizione.

Perfetto, grazie per la precisazione... Very Happy

Lucio90 ha scritto:
Prima non l'ho fatto, ma adesso vorrei mostrarvi anche il grafico relativo alle temperature dell'anno 2011. Come si può notare le minime registrate (spago blu) sono superiori rispetto alla media (spago viola). Stessa cosa (anche se leggermente più attenuata) per le temperature massime (spago rosso=realmente registrate e spago verde=media).

Davvero molto interessante questo grafico, Lucio...
Conferma, quindi, l'anomalia dell'anno 2011 anche rispetto alle temperature. Un anno proprio strano, insomma! Speriano non se ne ripetano più...

Lucio90 ha scritto:
Per ultimo vorrei mostrarvi (ma penso che già avete visitato il sito voi stessi) un'immagine di campocatino relativa a questa mattina. Bhè... non sarà di certo questa leggera spolverata di neve a rimettere a posto una stagione invernale incominciata malissimo, ma che però potrebbe finire col "botto" intorno alla fine di gennaio e tutto febbraio (l'inverno meteorologico termina il 29 febbraio).

Ciao!! Wink

Già e l'appena percepibile spolverata di neve sulle nostre cime (e non solo) di stamattina non ha fatto che confermare i sospetti di un innevamento trascurabile già avanzati ieri quando le nuvole celavano le misere speranze...
Dai, allora, non ci resta che sperare nel botto Wink di fine di gennaio e febbraio...

Saluti,
Francesco
Top
Profilo Invia messaggio privato  
Lucio90
Aquila Reale
Aquila Reale


Registrato: 17/01/12 16:56
Messaggi: 1784
Residenza: Tecchiena di Alatri (258 m s.l.m.)

MessaggioInviato: Sab Gen 21, 2012 10:24 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

La scarsità di neve sulle nostre montagne in questo inverno, mi ha fatto venire in mente (o meglio mi ha fatto ricordare) un vecchio articolo di MeteoLive che io conservo ancora. Sono passati ben 6 anni da quell'incredibile annata, che fu particolarmente generosa in fatto di neve per tutte le nostre montagne. Chissà se nei prossimi inverni ritornerà qualcosa di simile come in quella piccola foto dentro questo articolo che adesso vi mostrerò. Quest'inverno è stato uno dei peggiori (per il momento) per quanto riguarda le nevicate in alta quota. Sicuramente verrà ricordato a lungo per le pesanti anomalie che si stanno registrando.


Ecco a voi l'articolo relativo all'inverno 2005-2006.

Un saluto a tutti!! Wink


Top
Profilo Invia messaggio privato  
Amilcare
Aquila Reale
Aquila Reale


Registrato: 12/11/06 12:26
Messaggi: 768

MessaggioInviato: Dom Gen 22, 2012 6:42 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

Sono anni, ormai, che vado ricordando che negli ultimi anni nevica a Capocatino come negli ultimi anni '40 dello scorso secolo, nevicava ad Alatri.

Frequentavo, allora, le scuole madie e capitava spesso, anche da prima di Natale che nevicasse.

Per noi era una manna.
Le scuole erano chiuse per il freddo e ci radunavamo davanti alla scuola muniti di ogni sorta di attrezzi per "sciare".
Io avevo un invidiatissimo pezzo di carrarmato che scivolava e usavo come un bob; il campo di sci era la salita del Leone: da Civita fin dove si poteva arrivare. Io ero sempre quello che arrivava,quasi sempre, più lontano e battevo anche chi aveva una vera slitta o gli sci.
Rimase memorabile il fatto che una volta arrivai fino alla chiesa di San Matteo dove mi fermai perchè il molinaro aveva sparso la segatura davanti al mulino che si trovava davanti alla chiesa.
Ricordo di avere già scritto su questo forum che la pista durava molto a lungo perchè la rinfrescavamo con la neve di Civita.
Infatti, lì sopra, compattavamo la neve facendo le "botti" e con questa riempivamo i vuoti della pista che così durava per giorni e potevamo approfittarne nei pomeriggi.

Ai bei ricordi! Amilcare
Top
Profilo Invia messaggio privato  
Francesco
Site Admin
Site Admin


Registrato: 27/03/06 18:51
Messaggi: 5809
Residenza: Alatri

MessaggioInviato: Mar Gen 24, 2012 7:29 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

Molto interessante l'articolo codiviso daLucio... Shocked

Certo, magari quei 440 cm. saranno esagerati Confused ma quell'anno, ricordo, di neve ne cadde accome!!!
...e pensare che oggi al Tg3 Lazio hanno parlato dell'allarme siccità per la provincia di Frosinone con particolare riferimento alla drammatica situazione delle sorgenti di Capofiume Shocked
Già, siccità in pieno inverno....

Preoccupati saluti....
Francesco
Top
Profilo Invia messaggio privato  
Lucio90
Aquila Reale
Aquila Reale


Registrato: 17/01/12 16:56
Messaggi: 1784
Residenza: Tecchiena di Alatri (258 m s.l.m.)

MessaggioInviato: Mar Gen 24, 2012 8:41 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

Francesco ha scritto:
Molto interessante l'articolo codiviso daLucio... Shocked

Certo, magari quei 440 cm. saranno esagerati Confused ma quell'anno, ricordo, di neve ne cadde accome!!!
...e pensare che oggi al Tg3 Lazio hanno parlato dell'allarme siccità per la provincia di Frosinone con particolare riferimento alla drammatica situazione delle sorgenti di Capofiume Shocked
Già, siccità in pieno inverno....

Preoccupati saluti....
Francesco



Veramente molto seria la situazione precipitazioni qui sul lazio. Se anche la primavera dovesse presentarsi avara di precipitazioni, non so che cosa succederà durante la prossima estate. Perché in genere la stagione estiva qui in italia non delude quasi mai. A proposito... ma avete visto il lago di canterno com'è ridotto? (enel a parte) ma l'acqua è diminuita in modo davvero molto preoccupante. Ci sono passato pochi giorni fa e dove prima c'era l'acqua adesso ci sono le vacche che pascolano!! Mah... la situazione è davvero molto seria ragazzi, questa siccità se continuerà ad imporsi in questo modo rischia di portare danni anche all'agricoltura...


Saluti (anche da parte mia preoccupati) a tutto il forum!!

Lucio
Top
Profilo Invia messaggio privato  
Francesco
Site Admin
Site Admin


Registrato: 27/03/06 18:51
Messaggi: 5809
Residenza: Alatri

MessaggioInviato: Mer Gen 25, 2012 2:50 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

Lucio90 ha scritto:

... ma avete visto il lago di canterno com'è ridotto? (enel a parte) ma l'acqua è diminuita in modo davvero molto preoccupante. Ci sono passato pochi giorni fa e dove prima c'era l'acqua adesso ci sono le vacche che pascolano!! Mah... la situazione è davvero molto seria ragazzi, questa siccità se continuerà ad imporsi in questo modo rischia di portare danni anche all'agricoltura...

Saluti (anche da parte mia preoccupati) a tutto il forum!!

Lucio

Ciao Lucio,
eh già, purtroppo la situazione è davvero preoccupante... Confused
Per quanto riguarda Canterno, ahimé, ben conosciamo lo stato in cui versa..
In quest'altra discussione ne abbiamo parlato piuttosto approfonditamente...
Continuando così le cose, ovvero partendo da un livello già così basso od anche poco più alto, non credo che alla fine della prossima estate ne resterà molto del lago... Crying or Very sad
Non vorrei che l'amico Gaetano (Nanni) De Persiis dopo lo spendido articolo "Canterno, il lago che non c'era" ne scriva un altro dal titolo "Canterno, il Lago che c'era".... Crying or Very sad Crying or Very sad

Saluti,
Francesco
Top
Profilo Invia messaggio privato  
Joe
Guru dei Monti Ernici
Guru dei Monti Ernici


Registrato: 05/04/06 21:38
Messaggi: 373
Residenza: Alatri

MessaggioInviato: Sab Gen 28, 2012 6:45 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

Dalle previsioni che ci sono in questi giorni credete che stia arrivando il "botto" di neve di cui parlavate sopra? Laughing Laughing Laughing
_________________
Su per i monti a ritrovar se stessi
Top
Profilo Invia messaggio privato [ Nascosto ]
Lucio90
Aquila Reale
Aquila Reale


Registrato: 17/01/12 16:56
Messaggi: 1784
Residenza: Tecchiena di Alatri (258 m s.l.m.)

MessaggioInviato: Sab Gen 28, 2012 7:08 pm    Oggetto: Condividi su Facebook Rispondi citando

Joe ha scritto:
Dalle previsioni che ci sono in questi giorni credete che stia arrivando il "botto" di neve di cui parlavate sopra? Laughing Laughing Laughing



La situazione meteo non è ancora ben chiara. Le probabilità che un evento gelido di grosse proporzioni ci venga a fare visita (non mi riferisco solo al lazio ma anche a tutta l'italia intera) cresce di giorno in giorno. Potrebbe arrivare la neve anche sul lato tirrenico a quote bassissime (vi terrò aggiornati nei prossimi giorni per quanto riguarda quest'evoluzione). Ma se sulla nostra penisola ci sono ancora parecchie incognite, su l'europa centrale e orientale è quasi certo che queste terre subiranno gli effetti di questa grande e vasta ondata di gelo molto intensa. Ci saranno parecchi disagi (e purtroppo anche morti viste le temperature bassissime). Sulla nostra penisola (stando agli ultimi aggiornamenti) potrebbero scavarsi minimi barici sui mari occidentali che risucchierebbero una parte del gelo che nel frattempo stazionerà su europa centrale e orientale. In questo caso sarebbe neve anche copiosa su tutto il centro-nord in pianura e a quote di bassa collina/media collina al centro-sud. Non solo... col passare dei giorni sembra che la massa d'aria gelida entri in maniera più efficace anche sulla nostra penisola (ovviamente non ai livelli dell'europa centrale e orientale), e durante le notti completamente serene e in assenza di vento (e soprattutto ove presente la neve al suolo) le temperature minime potranno scendere anche al di sotto dei -10/-15°C, anche a livelli pianeggianti (soprattutto al nord che riceverà per prima la massa d'aria gelida).


Perché l'arrivo di questo gelo così intenso? Chi ha più dimestichezza con la meteorologia saprà sicuramente che l'arrivo del gelo è causato dal famoso ponte di wejkoff (congiunzione dell'alta pressione delle azzorre con quella russo-siberiana). E' una configurazione abbastanza rara, ed è stata questa configurazione a portare la famosa ondata di gelo del febbraio 1956. Probabilmente non raggiungeremo i livelli di quell'anno, ma la massa d'aria gelida in arrivo non è assolutamente da sottovalutare (come ho già detto prima sull'europa orientale potrà provocare anche morti!!). Mi fermo qui per adesso, domani vi aggiornerò sulla situazione sia che cambi in peggio, sia in meglio (ovviamente un pò di neve da noi sarà assolutamente ben accettata) Wink


Un saluto a tutto il forum e a presto!! Wink


Lucio
Top
Profilo Invia messaggio privato  
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Meteo Monti Ernici Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2
Vai a 1, 2  Successivo

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare files in questo forum


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it